5 consigli per far durare a lungo la tua corda da arrampicata o alpinismo

Hai passato l'estate ad arrampicare e la tua corda ha bisogno di una revisione? 

5 consigli per far durare a lungo la tua corda da arrampicata o alpinismo

Thibault, ingegnere sulle corde, e Camille Marot, atleta del team SIMOND e coach del gruppo Excellence Alpinism France, ti danno tutti i loro consigli per prolungare la vita della tua corda. Pronti, via!

Controllare le estremità 

Inizia controllando le estremità della tua corda. Se sembrano cavolfiori, con l'anima a vista e la guaina tutta danneggiata, vanno tagliati e saldati.In laboratorio, Thibault ha un coltello riscaldato che taglia e salda allo stesso tempo. A casa, usa le forbici o un taglierino, quindi scalda l'estremità con un accendino, prendendoti il ​​tempo di risaldare insieme l'anima e la guaina della corda.

5 consigli per far durare a lungo la tua corda da arrampicata o alpinismo
5 consigli per far durare a lungo la tua corda da arrampicata o alpinismo

Controllare la corda

Quindi, fai il punto su tutto il resto della corda. Basta prenderla tra l'indice e il pollice e farla scorrere. Le dita ti permetteranno di rilevare tutti i difetti della tua corda. Se la corda è danneggiata vicino all'estremità, puoi tagliarla per rimuovere il pezzo danneggiato. In seguito, scalda con un accendino l'estremità tagliata per solidarizzare nuovamente l'anima e la guaina. Se la tua corda è troppo danneggiata e non puoi più usarla, pensa a riciclarla!  

Attenzione, se hai accorciato la corda, ricordati di misurarla e di scrivere da qualche parte la sua nuova lunghezza, per scegliere le tue vie di conseguenza!Ricordati anche di rifare la marcatura al centro della corda, per non essere indotto in errore quando assicuri.

Lavare 

Una corda utilizzata in modo intensivo raccoglie polvere e piccoli sassi senza che tu necessariamente li veda. È il momento di toglierli, per evitare di danneggiare o irrigidire la corda. Puoi farlo in 2 modi:

Asciugare

Hai lavato la tua corda con una delle due tecniche, ora dovrai asciugarla.  L'asciugatura deve essere sempre fatta lontano dal sole o da una fonte di calore. Per facilitare il passaggio dell'aria attraverso la corda e limitare l'ingombro, puoi realizzare delle catenelle lungo la corda. Questo permette un'asciugatura uniforme. E le catenelle sono molto facili da disfare una volta che la corda si è asciugata. 

5 consigli per far durare a lungo la tua corda da arrampicata o alpinismo
5 consigli per far durare a lungo la tua corda da arrampicata o alpinismo

Riporre correttamente

La tua corda è asciutta, non esitare a metterla in una sacca porta corda per tenerla pulita più a lungo.
Se vuoi riporla fino alla prossima stagione, tienila in un luogo fresco a 25°C massimo, asciutto e al riparo dal sole..
In particolare, evita il più possibile di tenerla nel bagagliaio della tua auto in estate e in inverno, poiché le temperature estreme possono danneggiarla.

Ora hai tutti i nostri consigli per prenderti cura della tua corda e mantenerla in condizioni ottimali prima di ricominciare ad arrampicare! Se hai altri suggerimenti da condividere con noi, sentiti libero di farlo nei commenti.