Come lavare e mantenere la maglia da calcio?

Ecco qualche consiglio per aiutarti a lavare e mantenere gli indumenti da calcio, per mantenerli in buone condizioni il più a lungo possibile.

Come lavare e mantenere la maglia da calcio?

COME LAVARE E MANTENERE LE DIVISE DA CALCIO?

Allenamenti e partite a ripetizione... le divise da calcio (maglie, pantaloncini, calzettoni...) vengono messe a dura prova durante tutta la stagione calcistica. Proveremo a darti qualche consiglio per aiutarti a lavare e mantenere gli indumenti da calcio, per mantenerli in buone condizioni il più a lungo possibile.

Come lavare la maglia e i pantaloncini da calcio? 

Per mantenere la tua divisa da calcio come nuova il più a lungo possibile, ecco qualche semplice consiglio che ti permetterà di aumentare la durata delle maglie e dei pantaloncini da calcio. Lavaggio a mano o in lavatrice, ciclo breve, acqua fredda, detersivo liquido o in polvere, bicarbonato di sodio o aceto bianco... ti diciamo tutto!

Come lavare e mantenere la maglia da calcio?
Come lavare e mantenere la maglia da calcio?

Lavaggio a mano

Se opti per il lavaggio a mano (quindi subito dopo la partita), sappi che si tratta della tecnica più semplice ed efficace, "in particolare per le maglie da calcio da collezione". Un po' di acqua tiepida, detersivo in polvere o bicarbonato di sodio e HOP, è fatta... non resta che sfregare con un po' di "olio di gomito" per togliere le tracce di fango o le macchie d'erba.
Il lavaggio a mano aggredisce meno le fibre tessili. Solo un piccolo freno sulla centrifuga, dove è bene evitare di ritorcere la maglia in ogni senso... per non rovinare il floccaggio.
Per l'asciugatura, consigliamo di lasciare asciugare la maglia all'aria, oggi la maggior parte dei componenti tessibili delle maglie asciuga più velocemente all'aria aperta. Puoi anche usare un programma breve nell'asciugatrice, ma attenzione al floccaggio!

Lavaggio in lavatrice

Se scegli di lavare gli indumenti sportivi (maglia, pantaloncini da calcio...) in lavatrice, ecco qualche consiglio di base da ricordare:
- mettere la maglia a rovescio (in modo che il floccaggio sia all'interno)
- Lavare a 30°, è una buona temperatura "bassa" per non rovinare le fibre tessili.
- Come per il lavaggio a mano, occorre evitare una centrifuga eccessiva e fare attenzione che il cestello non sia sovraccarico.
- Non usare l'ammorbidente, perché potrebbe rovinare il componente e rendere la maglia meno traspirante.
- Dopo avere lavato la maglia in lavatrice, si raccomanda di lasciarla asciugare all'aria.

Come conservare la maglia da calcio?

Per conservare il più a lungo possibile gli indumenti per lo sport in buono stato, occorre sapersene prendere cura e lavarli regolarmente. Dopo ogni allenamento o partita di calcio le macchie si accumulano, così come l'odore di sudore. Se non puoi lavare subito la maglia da calcio, ti consiglio di metterla in un luogo asciutto in modo da farla asciugare e, soprattutto, di non lasciarla nella borsa con i pantaloncini e le calze usati...

Come lavare e mantenere la maglia da calcio?
Come lavare e mantenere la maglia da calcio?

Come fare per non rovinare il floccaggio della maglia da calcio?

Per conservare il più a lungo possibile il floccaggio della maglia, la soluzione è quella di girare la maglia a rovescio ogni volta che devi lavarla, in modo che il floccaggio rimanga all'interno della maglia durante il lavaggio. Ricordati che non è il calore che rovina il floccaggio, ma il cestello della lavatrice a cui si attacca.
Il lavaggio a mano è più delicato rispetto a quello in lavatrice (detersivo o bicarbonato di sodio per togliere le macchie più difficili)

Come eliminare le pieghe sulla maglia da calcio?

Attenzione, attenzione... la maglia da calcio non deve mai essere stirata! Infatti, il ferro da stiro è proprio da bandire per le maglie e i pantaloncini da calcio. Basta semplicemente usare la tecnica cosiddetta della "stiratura a vapore", che puoi fare con:
- il vapore della doccia, basta appendere bene gli indumenti sportivi su un appendino in bagno.
- il phon.
- una salvietta umida, messa sopra alla maglia e passata con le mani (oppure arrotolando la salvietta umida intorno alla maglia)
- l'asciugatrice, infatti alcuni apparecchi hanno il programma «stiro facile» o «stiratura a vapore» che utilizza il vapore per lasciare meno pieghe possibili.
Per la tua grande gioia, possiamo dimenticarci del ferro da stiroI materiali utilizzati per le tenute da calcio si sciupano poco... diciamocelo.

Come lavare e mantenere la maglia da calcio?
Come lavare e mantenere la maglia da calcio?

Perché le maglie da calcio puzzano?

Se hai la pessima abitudine di lasciare i vestiti sportivi sporchi, e in particolare la maglia da calcio, appallottolati nella borsa o nel cesto della biancheria per qualche giorno, avrai sicuramente constatato l'odore spiacevole che si diffonde nell'ambiente circostante. Infatti, di solito gli indumenti sportivi sono in poliestere, materiale che sicuramente ci tiene all'asciutto e ci impedisce di avere troppo caldo, ma se non viene lavato rapidamente dopo l'uso... la proliferazione di batteri provoca un cattivo odore di sudore (che inizialmente non si sente). C'è un'unica soluzione: lavare la maglia prima di impestare tutta la casa.