Come riparare un raggio della ruota della bici?

Si è rotto un raggio della ruota della bici? Non preoccuparti, ti spieghiamo come cambiarlo.

Come riparare un raggio della ruota della bici?

Si è rotto un raggio della ruota e hai deciso di non impazzire, " se anche ne manca uno la ruota va bene comunque, non serve affrettarsi". Non è così! Oggi ti sveliamo il mistero del raggio rotto: perché sostituirlo subito e come fare per tornare ad avere una ruota nuova. Andiamo!

Perché i raggi della ruota possono rompersi?

Il fatto che si rompa un raggio è assolutamente normale. Ci sono molte probabilità che succeda a seguito di una caduta, un colpo o un uso molto frequente della bici, in questo caso si parla di usura.

La buona notizia è che sostituire un raggio non è roba da maghi e che puoi facilmente imparare a farlo da te… Eh sì, magari non lo sospetti ancora, ma dentro di te c'è un apprendista meccanico che non si è ancora risvegliato!

Si può viaggiare con un raggio rotto?

In teoria, e anche in pratica, si può assolutamente continuare ad andare in bici con un raggio rotto... ma questo non è né consigliato né senza conseguenze! Infatti, l'assenza di un raggio provoca una logica tensione supplementare sugli altri raggi, che possono quindi usurarsi prematuramente e quindi rompersi a loro volta; fatto che, concorderai, non sistemerà sicuramente la situazione.

Che materiale ci vuole per cambiare un raggio della bici?

Per sostituire il raggio della ruota ti servono questi attrezzi:

• un raggio nuovo
• un dado per raggi nuovo
• una chiave per raggi
• un calibro
• un metro
• un centraruote
• WD40

Come riparare un raggio della ruota della bici?

Come si smonta un raggio rotto?

Prima di tutto devi smontare la ruota, togliere il copertone, la camera d'aria ed il paranippli (che isola e protegge la camera d'aria dalle teste dei raggi, per evitare che buchino la camera d'aria). Togli poi il raggio rotto. Ricordati che se il raggio rotto si trova sulla ruota posteriore, dal lato dei pignoni, l'operazione sarà leggermente più complessa perché prima dovrai smontare la ruota libera o la cassetta.

Misurare il raggio da cambiare e scegliere un raggio della lunghezza giusta

Procurati un metro per misurare il raggio da cambiare. Per farlo, piuttosto che attaccare i vari pezzi del raggio rotto (che non è molto pratico), ti consigliamo di smontare un raggio che si trova sullo stesso lato del cerchione del raggio rotto e di misurarlo. Procedendo in questo modo potrai sapere facilmente che raggio ordinare. 

► Ricordati che il raggio si misura fino alla parte interno del gomito (chiamata anche la curva, che si trova in cima al raggio).

Per sapere il diametro del raggio che ti serve, procurati un calibro: si tratta di un attrezzo semplice, rapido, efficace ed affidabile!

Come si monta un raggio sulla ruota della bici?

► Prendi il raggio nuovo e fallo scorrere attraverso la flangia del mozzo; questo pezzo si trova al centro della ruota ed è provvisto di diversi orifizi che servono per fare passare i raggi. A seconda del posto che occupa sulla ruota, il raggio si inserisce dall'interno verso l'esterno o viceversa. Non temere di piegare il raggio quando lo posizioni, infatti i raggi sono ideati per incastrarsi e sono abbastanza flessibili. È bene anche rispettare l'incrocio dei raggi osservandone lo schema.

► In cima al raggio, sul cerchione, avvita il dado in senso orario, prima a mano poi con una chiave per raggi.

Come riparare un raggio della ruota della bici?

Come centrare la ruota/tendere i raggi in modo che la ruota sia diritta?

Come un musicista che accorda lo strumento prima di suonare, è ormai tempo di accordare il serraggio dei raggi in modo che la ruota sia ben diritta ed aerodinamica; in altre parole, per usare un po' di gergo tecnico: non ti resta che centrare la ruota!

Per farlo, ti raccomandiamo di usare un centraruote. Inizia mettendo la ruota sul centraruote e controlla la tensione di tutti i raggi. Serra poi leggermente i dadi dei raggi che non ti sembrano abbastanza tesi. Se alcuni dadi fanno resistenza alla chiave per raggi, usa un po' di degrippante WD40.

Il prossimo passaggio consiste nel mettere gli indicatori di centratura vicino alla ruota e farla girare su sé stessa: le zone di contatto indicano i punti decentrati. Regola la tensione dei raggi delle parti coinvolte, se non te la senti di eseguire questa operazione rivolgiti alle mani esperte di un tecnico.

Come si puliscono i raggi della ruota?

Per fare splendere i raggi della bici puoi usare una spugna immersa in acqua e sapone oppure un po' di bicarbonato di sodio. Sfrega, asciuga e ammira il risultato :) !

Te lo avevamo detto: riparare un raggio della bici è assolutamente alla tua portata. Adesso sai tutto quello che serve per farlo e non ti resta che applicare alla lettera i nostri consigli... ricordandoti di fidarti delle tue capacità. Buona riparazione!

gli altri nostri consigli sulla manutenzione della bici