Gonfiare i copertoni mtb: che pressione scegliere?

Tenuta, rendimento, sicurezza...: la pressione dei copertoni da MTB influenza la tua guida. Ti spieghiamo come scegliere bene la pressione dei copertoni MTB.

Gonfiare i copertoni mtb: che pressione scegliere?

In MTB la pressione dei copertoni deve essere su misura. Tipo di copertoni, peso del mountain biker, tipo di terreno, condizioni meteo...: scopriamo insieme i diversi criteri da considerare per scegliere la pressione più adatta per i copertoni da MTB.

La pressione che scegli influenza la velocità, la tenuta ed il comfort mentre pedali! È un fattore importante anche per evitare forature da pizzicamento e l'usura prematura dei copertoni.

Consideriamo i criteri uno per uno!

PRIMA DI GONFIARE I COPERTONI MTB: OSSERVA LE INDICAZIONI SUL FIANCO DEL COPERTONE

A seconda del produttore, le indicazioni possono cambiare. Quando gonfi i copertoni della MTB, c'è una buona abitudine da prendere: osservare il fianco del copertone. Troverai una serie di cifre. Tra queste indicazioni ci sono:

> Le dimensioni in pollici e/o norma ETRTO (esempio 29x2,3 e 55-622)
> Il modello e la marca del produttore
> La pressione massima e minima del copertone (attenzione, la pressione massima dei cerchioni può essere diversa, in particolare per le ruote in carbonio)
> Il senso di montaggio del copertone
> Il numero di lotto, di serie...

Queste informazioni ti aiuteranno a scegliere la pressione giusta. Niente panico: ti spieghiamo tutto!

Attenzione alla pressione sul fianco del copertone, spesso si tratta della pressione minima e massima su un montaggio Tubetype (con camera d'aria), non si tratta della pressione "raccomandata" per il tuo tipo di utilizzo. Non superare mai questa pressione, per non rischiare che il copertone scoppi o di danneggiare le ruote. Quando la pressione raccomandata è scritta sul copertone, è precisata (ad esempio: Rec. Pressure 29 PSI / 2 BAR)

Gonfiare i copertoni mtb: che pressione scegliere?

SCEGLIERE LA PRESSIONE DEI COPERTONI DA MTB: QUALI CRITERI CONSIDERARE?

Per scegliere la giusta pressione dei copertoni, si devono considerare:

> Il tipo di copertone MTB

> PSI)

> Il peso totale: MTB e mountain biker con equipaggiamento completo

> Le dimensioni del copertone MTB

> Il tipo di terreno

> Le condizioni meteo

> Le differenze tra ruota anteriore e ruota posteriore

1/ IL TIPO DI COPERTONE MTB

Prima domanda da porsi: che tipo di copertone MTB vuoi gonfiare? Esistono principalmente 2 tipi di copertoni MTB:

> I copertoni MTB TubeType, con camera d'aria, sono i più diffusi.

> I copertoni MTB Tubeless Ready si possono usare con o senza camera d'aria. Questi copertoni, quando sono in formato Tubeless (senza camera d'aria), ci permettono di avere una pressione relativamente più bassa rispetto al formato TubeType (circa 0,5 bar in meno). Questo ci permette di guadagnare tenuta e di beneficiare al massimo del lavoro della carcassa del copertone.

Il primo vantaggio del Tubeless è quello di evitare molte forature. Il liquido preventivo antiforatura ti permette di continuare a pedalare anche se il copertone è forato e meccanicamente, senza camera d'aria, il rischio di foratura da pizzicamento è azzerato. Il Tubeless permette anche ti evitare gli sfregamenti tra la camera d'aria e il copertone, la MTB avrà quindi più efficacia e il copertone avrà una deformazione migliore.

Devi cambiare i copertoni? Scopri i nostri consigli per scegliere i copertoni MTB più adatti.

ZOOM: QUALE PRESSIONE SCEGLIERE PER DEI COPERTONI MTB TUBELESS?

Con questa tecnologia senza camera d'aria non ci sono più (o quasi) le forature e i rischi di uscita dal cerchione.

I copertoni MTB Tubeless un buon modo per sfruttare al massimo il lavoro dei copertoni. La pressione è inferiore (dell'ordine di mezzo bar) rispetto ai copertoni Tubetype. Meno gonfia, la "carcassa" del copertone può entrare bene a contatto con il suolo. Tutto questo, senza essere bloccata dalla camera d'aria.

Forature, comfort, rendimento... Ti spieghiamo i vantaggi di passare ai copertoni Tubeless!

Gonfiare i copertoni mtb: che pressione scegliere?

2/ LA PRESSIONE MASSIMA/MINIMA e RACCOMANDATA PER I COPERTONI MTB

Ciascun produttore di copertoni stabilisce la pressione minima e massima (e raccomandata) dei propri copertoni MTB. Questi valori sono espressi in PSI ed in Bar. Sulle pompe da MTB con indicatori si possono trovare spesso queste 2 misure.

In che punto è indicata sul fianco del copertone?

Esempio: Competition rec. Pressure (Pressione da Competizione raccomandata) 29 PSI/2 Bar e Max. Pressure (Pressione Massima) 80 PSI 5.5 Bar

Questo significa che la pressione raccomandata è di 29 PSI / 2 bar. La pressione massima del copertone non deve essere superiore a 5,5 bar (che per una MTB è una pressione molto alta).

Ricordati: La pressione raccomandata non è sempre indicata sul fianco del copertone.

3/ IL PESO TOTALE DEL MOUNTAIN BIKER E DELLA MTB

Il tuo peso con equipaggiamento completo e il peso della MTB sono uno dei criteri per scegliere un tipo di copertone MTB adatto e, soprattutto, la pressione a cui gonfiarlo.

Più il tuo peso totale è alto, più la pressione dei copertoni sarà elevata.

Per il peso del pilota, diversi produttori propongono una tabella di pressione raccomandata con delle pressioni base, pressioni medie e pressioni alte.

Ricordati che queste pressioni raccomandate sono in funzione del tuo peso con equipaggiamento completo (casco, scarpe, borse...)

4/ LE DIMENSIONI: LA LARGHEZZA O LA SEZIONE DEL COPERTONE MTB

Molto spesso, le dimensioni del copertone sono espresse in dimensioni abituali, quindi in pollici.
Esempio: 29×2.2, la prima parte (29") corrisponde al diametro della ruota, la seconda (2,2") corrisponde alla larghezza (o sezione) del copertone MTB.

Esistono diverse larghezze di copertoni: 2.1, 2.2, 2.3,... ed anche 2.8!

Più il copertone è largo e maggiore è il suo contatto con il suolo. Per garantire una buona tenuta e una buona motricità, più il copertone è largo e più potrai viaggiare con una pressione bassa.

Per confrontare le dimensioni dei copertoni tra ciascun produttore, puoi trovare anche delle dimensioni normate dall'ETRTO (European Tire and Rim Technical Organisation o Organizzazione Tecnica Europea per gli Pneumatici ed i Cerchioni). Qui sono espresse in millimetri:

Esempio: 50-559 50mm corrisponde alla larghezza del copertone. 559 corrisponde al diametro interno del copertone MTB.

Gonfiare i copertoni mtb: che pressione scegliere?

5/ IL TIPO DI TERRENO MTB

Il percorso in MTB che devi affrontare oggi è scorrevole? Sassoso? Con dislivello? Il tipo di terreno rientra nel calcolo della pressione ottimale di un copertone. 

Questo potrebbe sembrare ovvio: un copertone non avrà lo stesso comportamento (e quindi la stessa pressione) su un terreno accidentato e su una prateria fangosa.

Più il terreno è sassoso o umido, più il copertone MTB deve avere una pressione bassa, per seguire il terreno. Più il terreno è scorrevole, più si aumenta la pressione per cercare la velocità.

Gonfiare i copertoni mtb: che pressione scegliere?

6/ RUOTA ANTERIORE E RUOTA POSTERIORE: LA PRESSIONE PUÒ ESSERE DIVERSA

Ultima regolazione: la differenza di pressione tra la ruota anteriore e la ruota posteriore. La regola è semplice: la ruota posteriore ha bisogno di una pressione maggiore rispetto alla ruota anteriore.

Perché?Perché il peso del tuo corpo appoggia soprattutto sulla parte posteriore della MTB, ma non solo! La ruota anteriore permette di superare gli ostacoli, quindi ci vuole una pressione leggermente inferiore per poter seguire il rilievo dell'ostacolo. La ruota posteriore, invece, permette di dare più propulsione alla bici, quindi si cerca di avere un copertone posteriore più gonfio per migliorare il rendimento e l'efficacia.

La differenza deve rimanere molto leggera: ti consigliamo di iniziare con 0,1 o 0,2 bar in più sulla ruota posteriore. Poi potrai perfezionare secondo le tue sensazioni!

Gonfiare i copertoni mtb: che pressione scegliere?

QUALI SONO I RISCHI DI UN GONFIAGGIO ECCESSIVO O INSUFFICIENTE PER DEI COPERTONI MTB?

Gonfiaggio troppo basso: il rischio principale è la perdita di rendimento. Ci si sente rallentati, soprattutto sui tratti scorrevoli. In questo caso, aggiungi un po' di bar lungo il percorso. Inoltre, tecnicamente, un copertone Tubetype non abbastanza gonfio può aumentare i rischi di forature. Si accelera anche l'usura del battistrada del copertone.

Gonfiaggio eccessivo: significa ridurre la zona di contatto con il suolo. Lo si percepisce soprattutto quando si superano degli ostacoli su terreni accidentati e sassosi. Infatti, con una pressione alta l'ammortizzamento è meno buono. Si riduce quindi il comfort di guida. Su alcuni terreni più "morbidi" (fango, sabbia...), si può arrivare addirittura a rischiare di cadere.

GONFIARE BENE I COPERTONI MTB

La tecnica migliore per trovare la propria pressione è la pratica!

Trova un percorso corto (5-10 minuti) che attraversi più terreni possibili (fango, terreni accidentati, radici, pavé…). Gonfia i copertoni alla pressione massima raccomandata e fai un giro. Se i copertoni sono troppo rigidi e non hai abbastanza comfort o tenuta in curva, riduci la pressione. Ricomincia fino a quando non trovi la pressione ottimale dei copertoni.

Ricordati di portare sempre con te una pompa. È molto utile!

Per riassumere, un mountain biker deve dare retta alla pressione!

Quindi, più la pressione è bassa, più il copertone lavora e procura comfort. Più la pressione è alta, più il copertone procura velocità e rendimento. Con un volume maggiore del copertone potrai stare di più su pressioni basse.

Adesso hai tutti gli elementi per scegliere non solo il copertone, ma anche la pressione ottimale da usare per avere comfort e sicurezza. Allora non aspettare più! Inforca la bici e goditi la natura nelle tue prossime uscite in MTB.

I copertoni gonfiati correttamente sono un elemento fondamentale per la pratica di questo sport. Quindi ricordati di controllare regolarmente la pressione dei copertoni.

QUESTI CONSIGLI POTREBBERO INTERESSARTI...