RIPARI SOLARI

Ref: 8790298, 8808028

RIPARI SOLARI

2023

Scopri tutte le informazioni utili per usare e tenere bene il riparo solare.

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

IWIKO

IWIKO COMPACT

PROTEZIONE SOLARE

Segue il livello di protezione associato ai valori UPF (Ultraviolet Protection Factor), garanzia anti-UV. L’ideale è un tessuto UPF 50+, cioè che blocca almeno il 95% degli UV.

UPF da 10 a 19: Protezione bassa.
UPF da 20 a 39: Protezione media.
UPF 40: Protezione alta.
UPF 50 o 50+: Protezione ottimale.

I nostri tessuti sono testati secondo la norma AS 4399: 2020 (per l’Australia) e la norma NF EN 13758-1, e sono UPF 50+. Attenzione! Anche sotto un ombrellone o un riparo solare non si è mai completamente al riparo dagli effetti nocivi del sole. Bisogna comunque proteggersi dai raggi che riflettono sulla sabbia con della crema solare, occhiali da sole, ecc.

Resistenza al vento.

Per fissare il riparo solare a terra quando c'è vento, ci sono più soluzioni:
- sacche di sabbia: la zavorra ideale da aggiungere ai picchetti forniti con i ripari IWIKO.

Ti ricordiamo che i nostri ripari solari IWIKO sono progettati per resistere a venti di 30 km/h (controvento).

componenti

Il riparo solare non ha vita facile d'estate: tra vento, sole e aria di mare, ne ha da combattere.

Per questo è prodotto con materiali solidi:
- alluminio o acciaio inox per il tubo centrale.
- stecche in fibra di vetro per l’ombrello.
- tessuto al 100% in poliestere con rivestimento protettivo UPF 50+.

Questi componenti, leggeri e resistenti, resisteranno a lungo nel tempo.

Come mettere via e avere cura

Dopo l’uso, fai asciugare completamente il tessuto e togli tutta la sabbia da tubi e stecche.
Infila il riparo nel fodero e mettilo in un luogo asciutto.