La sicurezza in bici inizia dal casco.

Secondo i dati della Sicurezza stradale, il 17% degli incidenti in bici comporta una ferita a livello della testa. Una cifra da relativizzare: per i pedoni, la percentuale raggiunge il 26%. In poche parole: viaggiare in bici non è più rischioso del passeggiare a piedi! E per i bambini?! In Italia, per i bambini, l'uso del casco in bici è fortemente raccomandato (sia se pedalano sia come passeggeri). Abbiamo preparato questo articolo per rispondere a tutte le vostre domande su questo argomento: Quale scegliere? Come regolarlo? Come fare la manutenzione? Quando sostituirlo? Tutte domande che meritano delle risposte ;)

TUTTO SUI CASCHI BICI BAMBINO

1. COME REGOLARE UN CASCO DA BICI PER BAMBINI?

Un casco ben regolato è garanzia di una buona protezione della testa dei nostri cuccioli.

Il casco bici bambino deve tassativamente essere ben regolato per poter fornire una protezione efficace. Deve seguire i movimenti della testa del ciclista e rimanere bene a posto. Un casco ben regolato è anche più confortevole per il bambino: è come non averlo in testa.

Quali potrebbero essere le conseguenze di un casco regolato male? Un casco che si sposta in avanti, all'indietro o di lato, in caso di impatti, non protegge bene la testa, proprio nel momento in cui il ciclista ne ha più bisogno… Senza parlare del rischio di disturbare la vista!

Come regolare un casco da bici per bambini?[BLABLAKIDS]

Qualche consiglio per regolare bene il casco da bici per bambini

La maggior parte dei caschi da bici per bambino è provvista di una rotella di regolazione della circonferenza della testa. Niente di più semplice per regolare il casco del tuo giovane ciclista in erba!

Per regolare la circonferenza della testa:– svita al massimo la rotella e metti il casco sulla testa del bambino, gira progressivamente la rotella fino a quando il casco non rimane stabile e bene a posto. Fai attenzione a non stringere troppo la rotella! Indossare il casco diventerebbe molto fastidioso per il tuo piccolo ciclista. Per controllare se il casco è indossato bene, il trucco è scuotere leggermente la testa: il casco non deve muoversi.

TUTTO SUI CASCHI BICI BAMBINO
TUTTO SUI CASCHI BICI BAMBINO

Regolare bene la cinghia sul mento

La cinghia è l'elemento che permette al casco per bambini di rimanere stabile e ben posizionato. Non deve essere né troppo stretta né troppo larga, in modo da essere confortevole e proteggere efficacemente! La cinghia deve passare sotto alla mandibola, contro la gola. La fibbia non deve poggiare sulla mandibola.

Regolare la mentoniera è semplice: aggancia il sistema di allacciatura. Devi poter passare due dita tra la cinghia e il mento del bambino. In caso contrario, sistema di nuovo la cinghia fino a trovare la regolazione ottimale.

Il casco per bambini: un dispositivo fortemente raccomandato in bici

Porti il tuo bambino sul seggiolino della bici? Il tuo piccolo sportivo si sposta da solo sulla sua due ruote? Il casco da ciclismo per bambini è consigliato sia per i passeggeri sia per i conducenti!

come scegliere il casco da bici per bambini
quando-sostituire-il-casco-bici-bambino

2. QUANDO SOSTITUIRE IL CASCO?

Ecco qualche consiglio per sapere quando è il momento di sostituire il casco.

Il casco di tuo figlio/a ha ormai qualche anno? Mostra segni di usura? Qualche informazione per saperne di più sulla durata di un casco da ciclismo. Dispositivo di protezione essenziale per la sicurezza dei piccoli ciclisti (ma anche dei più grandi), il casco ciclismo bambino va sostituito regolarmente…

Quando sostituire il casco di mio figlio/a? [BLABLAKIDS]

PERCHÉ SOSTITUIRE IL CASCO DA BICI PER BAMBINI?

Come tutti i ciclisti, un bambino indossa un casco da ciclismo per proteggersi da eventuali impatti a livello della testa in caso di cadute. Ma per fare in modo che protegga correttamente ci sono alcune informazioni da sapere.

TUTTO SUI CASCHI BICI BAMBINO

UN IMPATTO? NESSUNA ESITAZIONE: IL CASCO VA ASSOLUTAMENTE SOSTITUITO

In bici esiste una regola elementare e fondamentale per quanto riguarda l'uso del casco: si deve sempre sostituire il casco non appena riceve un colpo!

«Il casco è fatto per proteggere la testa del ciclista da un impatto, uno solo. Non preoccuparti se il casco si è crepato al momento della caduta, è successo proprio perché ha svolto bene il suo compito! E non perché era di scarsa qualità. » spiega Angélique Noël, ingegnere caschi per B’TWIN.

Quindi, anche se potrebbe sembrarti un peccato buttare via un casco magari dopo solo qualche mese di utilizzo… Non importa, buttalo via!

E se il casco di tuo figlio/a non è visibilmente danneggiato dopo una caduta e un colpo alla testa? Va comunque sostituito, prosegue l'ingegnere. Una volta che il casco è stato danneggiato non può più svolgere il suo lavoro, anche se non sempre il danno è visibile. Se dovesse subire un colpo una seconda volta, lo assorbirebbe meno.»

SOSTITUIRE IL CASCO IN CASO DI USURA

Non serve però che ci sia per forza una caduta per dover sostituire un casco da ciclismo bambino! Sostituisci il casco dei tuoi figli non appena compaiono i primi segni di usura, in modo da evitare brutte sorprese. Quindi, controlla regolarmente:

– Il sistema di allacciatura

Il sistema di allacciatura intorno alla testa è in buono stato? È importante per la protezione, la sicurezza e la visibilità del bambino. Un casco che scende davanti agli occhi non è solo scomodo, ma anche pericoloso!

TUTTO SUI CASCHI BICI BAMBINO

– Le cinghie e lo sgancio rapido

Assicurati che le cinghie e lo sgancio rapido del sottogola non siano rovinati. Altrimenti ci potrebbero essere rischi di rottura in caso di urti, con la conseguenza che il casco potrebbe volare via prima dell'impatto.

– La scocca

Per capire se il casco deve essere sostituito, controlla le condizioni dell'EPS (il polistirene che costituisce la scocca interna del casco): non devono esserci né crepe né buchi.

SOSTITUIRE IL CASCO DA BICI BAMBINO QUANDO DIVENTA TROPPO PICCOLO

Il casco deve essere adatto alla circonferenza della testa di chi lo indossa.~Non mettere a tuo figlio/a un casco troppo grande pensando che la testa gli crescerà rapidamente. Per proteggere bene, il casco deve essere ben aderente.

5 ANNI

In media, il casco da ciclismo va cambiato ogni 5 anni se è stato ben conservato e ben mantenuto.~«L’EPS è un materiale sensibile, spiega Angélique Noël. Per questo un casco non ha una durata illimitata, anche se non ha subìto degli impatti.»~Non ti ricordi quando hai acquistato il casco? Dai un'occhiata all'interno oppure sotto alla schiuma e troverai la data di fabbricazione.

E ricordati che l'uso del casco in bici è fortemente raccomandato per i bambini e, in alcuni Paesi come la Francia, è obbligatorio fino ai 12 anni!

come-stoccare-casco-ciclismo-bambino

3. COME STOCCARE IL CASCO DA BICI di tuo FIGLIO/A?

Stoccare bene questo dispositivo di sicurezza e prendersene cura significa essere certi che il casco conservi le sue proprietà assorbenti contro gli impatti nei mesi e negli anni.



Per riporre il casco bambino, scegli:



1 – UN LUOGO PROTETTO DAGLI SBALZI DI TEMPERATURA, DALL'UMIDITÀ E DAI RAGGI UV.

Prendi l'abitudine di riporre il casco subito dopo un'uscita in bici. In questo modo si evita di lasciarlo a lungo all'aperto, dove sarebbe direttamente esposto al sole o alla pioggia. Non riporre il casco neanche in luoghi troppo esposti a sbalzi di temperatura e umidità, come il capanno degli attrezzi in giardino o la cappelliera della macchina: «un casco da ciclismo è certificato conforme a temperature comprese tra -20 °C e + 50 °C. Al di fuori di questo range di temperatura la qualità dei materiali, e quindi la capacità di assorbimento degli impatti, può alterarsi» spiega Angélique Noël, ingegnere caschi per B’TWIN.



2 – UN PUNTO SICURO ED ACCESSIBILE

Il casco deve essere ben riposto, in modo da non rischiare di cadere. Deve essere accessibile, per evitare che cada dalle mani quando lo si prende!

come-stoccare-casco-ciclismo-bambino

4. COME fare manutenzione al casco da bici bambino?

Ti spieghiamo come fare per diventare un asso della manutenzione!

Come fare manutenzione al casco da ciclismo per bambini?[BLABLAKIDS]

Per pulire o lavare il casco da ciclismo di tuo figlio/a, bastano acqua e una spugna morbida! Non usare detergenti o altri solventi, provocando una reazione chimica potrebbero deteriorare il materiale del casco" precisa l'ingegnere.

Dopo averlo lavato, lascia asciugare il casco all'aria o dagli una passata con un panno. Non metterlo vicino al calorifero o ad altre fonti di calore per farlo asciugare prima.

Per quanto riguarda la schiuma, puoi lavarla in lavatrice a 30 °C. Di solito è agganciata alla scocca del casco semplicemente con dei velcri: toglierla è semplicissimo! Attenzione, non mettere la schiuma nell'asciugatrice, potrebbe rovinarsi.

btwin_conseilscome-fare-manutenzione-a-un-casco-bici-bambino-2

UN CASCO EFFICACE E CONFORME ALLE NORME EUROPEE

Quando acquisti un casco da ciclismo per bambini, controlla che sia conforme alla norma europea EN 1078. Come accertarsene? Dietro o all'interno del casco c'è una piccola etichetta che lo indica. È l'unica vera garanzia che confermi l'efficacia del casco!

«È anche per questo che non si deve manomettere il casco. Questo dispositivo di protezione deve rimanere integro ed originale per poter mantenere tutte le sue proprietà». Non aggiungere supporti per videocamere o altri elementi sulla superficie del casco! In caso di caduta, la videocamera potrebbe rendere più fragile o bucare il casco.

«In poche parole, prenditi cura del casco come se fosse la tua testa, riassume Angélique Noël. Questo dispositivo è troppo importante per permettersi di trascurarlo».

Adesso sei a cavallo per quanto riguarda la manutenzione del casco! Non ti resta che regolarlo correttamente e sapere quando è il momento di sostituirlo.

casco-ciclismo-bambino

5. CASCO CICLISMO BAMBINO: LA TOP 5 DEI LUOGHI COMUNI

Un casco primo prezzo protegge davvero?

CASCO CICLISMO BAMBINO: I PRO, I CONTRO E LA TOP 5 DEI LUOGHI COMUNI

Il casco da bici per bambini è ancora vittima di alcuni pregiudizi. Quindi, per aiutarti a cambiare le tue abitudini o per riuscire a convincerti, ecco qualche opportuna precisazione!

Casco ciclismo bambino: 5 LUOGHI COMUNI [BLABLAKIDS]

“Un casco primo prezzo protegge meno rispetto ad un casco più caro”

Tutti i caschi da ciclismo devono essere conformi alla norma europea EN 1078. Questa norma enuncia “i requisiti e i metodi di prova per i caschi indossati dagli utilizzatori di biciclette, tavole a rotelle e pattini a rotelle”.

Quindi vengono regolamentate diverse caratteristiche: assorbimento degli impatti, dispositivi di allacciatura…~Un casco può essere più caro di un altro perché il design è più elaborato, perché ha più aerazioni, perché ha anche la visiera, ecc...~~La sicurezza non deve essere una questione di prezzo: se prima di acquistare un casco da bici, che sia per te o per tuo figlio/a, dovessi verificare solo un elemento, sarebbe: la conformità alla norma EN 1078.

“Tanto vale prendere direttamente un casco per adulti se le norme sono comunque le stesse”

In effetti però, le norme sono le stesse... ma non le taglie. Per proteggere bene, il casco deve essere ben aderente. Se le cinghie sottogola si allentano a furia di essere allacciate e slacciate, vanno regolate di nuovo.

“Ho preso un casco da sci, tanto vale usarlo anche per andare in bici"

Non è così. Le norme sono pensate per offrire un livello di sicurezza ottimale in funzione dell'uso che verrà fatto del casco. I requisiti necessari per una pista da sci e una pista ciclabile non sono gli stessi.

Ad esempio la norma EN 1078, quella che riguarda i caschi da bici, permette di aggiungere delle ventilazioni in modo da rendere più piacevole l'attività.

“Il casco va cambiato quando la taglia non è più adatta alla testa del bambino”

Sì... ma non solo.~Un casco è ideato per proteggere la testa da un impatto. Da un impatto solo. In caso di caduta è necessario sostituire il casco, anche se non sembra rovinato: potrebbe essere diventato più fragile, con delle crepe in punti non visibili... e non più in grado di svolgere il suo lavoro di protezione.~Il casco andrebbe cambiato anche quando diventa vecchio. Dopo 5 anni, alcuni materiali iniziano ad invecchiare, soprattutto se il casco viene riposto in un luogo freddo e/o umido.

Ma in concreto come è fatto un casco da ciclismo in Decathlon?

Come è fatto il casco ciclismo bambino 500?
berangere Deschamps firma

BERANGERE

Ciclista Urbana. Aspirante Runner.Cicloturista in erba.~Giocatrice di Biliardo.~Kids friendly.

#TeamDecath