8405261

Ref: 8664452, 8526893

LD 920 E AUTOMATICA TELAIO ALTO E BASSO B'TWIN

2023

In questa pagina troverai le istruzioni per il montaggio, i consigli per la manutenzione e la riparazione della bici.
Se dovessi averne bisogno, troverai anche il link per tutti i pezzi di ricambio disponibili per il tuo prodotto.

Primi passi con la mia bici

Ricezione, disimballaggio e via, in strada!

Scopri tutte le domande pratiche che potresti porti al momento del primo utilizzo della bici.
Ci siamo, stai per pedalare con la tua bici per la prima volta! Prima di mettere il naso fuori e di provarla, ecco alcune piccole cose da verificare ;)

Ecco la guida all'avvio:

SI DEVE PEDALARE PER AZIONARE L'ASSISTENZA ELETTRICA?

Sì, l'assistenza elettrica si avvia solo se si pedala!

Un sensore di cadenza situato nell'unità motorizzata trasmette l'informazione di velocità di pedalata al computer di bordo, che aziona il motore.

Si può inoltre modificare il livello di assistenza fornito a seconda della modalità di assistenza selezionata (1, 2 o 3). In modalità 1, la forza di pedalata da fornire dovrà essere maggiore rispetto alla modalità 3 per raggiungere la stessa velocità di assistenza.

Per questo è consigliabile usare la modalità 3 in salita, dato che in salita la potenza di pedalata è minore.

A QUALE PRESSIONE DEVO GONFIARE I COPERTONI?

La pressione ideale raccomandata è di 3 bar.

FARE IL RODAGGIO DEI FRENI

Prima di usare la bici per la prima volta, la capacità dei freni è ridotta perché le pastiglie e i dischi non sono mai stati utilizzati. Per questo consigliamo di evitare le frenate a freddo e continue, che potrebbero provocare un surriscaldamento e la comparsa di una "pellicola" sulle pastiglie.

Per evitare questo problema, raccomandiamo di effettuare il rodaggio dei freni. Il rodaggio è completo dopo una decina di frenate per ciascun freno.

ATTENZIONE: se sulle pastiglie si nota un sottile strato liscio e lucido, significa che si è formata una pellicola. Per rimediare ed evitare di doverle buttare via, puoi risolvere sfregando leggermente con della carta vetrata abbastanza fine (p120). Quando levighi le pastiglie, indossa i guanti e una maschera. 

Una volta terminato, rimonta le pastiglie e fai un nuovo rodaggio.

BICI A PEDALATA ASSISTITA CITY SPEED 900 E CONNECT B'TWIN: istruzioni, riparazione (duplicato): istruzioni, riparazione

FAQ: BATTERIA

Le domande pratiche sulla batteria.

POSSO PEDALARE CON LA PIOGGIA? I COMPONENTI SONO IMPERMEABILI?

La batteria può essere utilizzata sotto la pioggia ma non deve essere immersa nell'acqua o lavata con un getto d'acqua ad alta pressione. Lo stesso vale per il display o gli altri componenti e i cavi elettrici.

Consigliamo comunque di riporre la bici in modo che sia protetta.

COSA SUCCEDE SE MI DIMENTICO DI SPEGNERE LA BICI?

Niente panico! La bici si disattiva da sola dopo alcuni minuti di non utilizzo.

QUANTO TEMPO CI VUOLE PER CARICARE LA BATTERIA?

Il caricatore da 4A permette una ricarica completa in 4,5h.

QUAL È L'AUTONOMIA DELLA BATTERIA?

L’autonomia della bici a pedalata assistita dipende da molti fattori:

> DAL CARICO DELLA BICI: L'autonomia si riduce se c'è troppo carico sulla bici.

> DAL TIPO DI PERCORSO: L’autonomia diminuisce in salita.

> DALLA PRESSIONE DEI COPERTONI: L’autonomia sarà maggiore se i copertoni sono gonfiati da un minimo di 3,5 ad un massimo di 5 bar.

> DALLA TEMPERATURA ESTERNA: L’autonomia diminuisce con il freddo.

 > DALLA MODALITÀ DI ASSISTENZA UTILIZZATA: Si consiglia di ridurre la modalità di pedalata assistita quando il livello di carica della batteria è basso.

> DALLA CADENZA DI PEDALATA E DALLA MODALITÀ UTILIZZATA: Si deve pedalare per andare più lontano.

> DAL RISPETTO DELLE CONDIZIONI DI CARICA E CONSERVAZIONE DELLA BATTERIA: Per la ELD 920, l’autonomia media va da 85 a 150 km.
Rispettando i corretti accorgimenti, la bici a pedalata assistita avrà sempre un'autonomia ottimale.

DOVE POSSO ACQUISTARE UNA SECONDA BATTERIA?

Anche se devi sostituire la batteria, non puoi cambiarla da te.
Ti raccomandiamo di recarti in un negozio Decathlon e procurarti una batteria nuova presso il Laboratorio, che si occuperà anche della sostituzione.

Recati presso un laboratorio Decathlon per sapere la disponibilità e i tempi di consegna del pezzo di ricambio.

COME SI PUÒ SMALTIRE LA BATTERIA QUANDO NON FUNZIONA PIÙ?

Se la batteria è esaurita riportarla in un negozio Decathlon che si occuperà del riciclo.

COME STOCCARE CORRETTAMENTE LA BATTERIA?

Raccomandiamo vivamente di mettere via/caricare la batteria in un luogo fresco (tra +10°C e +25°C), asciutto e al riparo dal sole.

Carica la batteria (anche se non la usi) almeno ogni 3 mesi, per evitare che si scarichi eccessivamente e che le sue capacità si alterino.

QUANTO DURA LA BATTERIA?

La batteria è garantita 2 anni o 500 cicli (1 ciclo = 1 carica al 100% + 1 scaricamento al 100%).

DEVO ASPETTARE CHE LA BATTERIA SIA COMPLETAMENTE SCARICA PER RICARICARLA?

No, le batterie agli ioni di litio non hanno il problema dell'effetto memoria quindi possono essere caricate in qualunque momento.

Per preservarne le prestazioni, si consiglia inoltre di caricare regolarmente la batteria.

POSSO LASCIARE IL CARICATORE COLLEGATO ALLA BATTERIA ANCHE SE HA TERMINATO DI RICARICARSI?

Si sconsiglia vivamente di lasciare la batteria collegata tutta la notte senza alcuna sorveglianza.
Quando è completamente carica, il caricatore si interrompe (il LED del caricatore rimane acceso).

LA BATTERIA SI RICARICA PEDALANDO?

No, non c'è effetto «dinamo».
Per info: Alcuni sistemi consentono di ricaricare la batteria pedalando o frenando ma il rendimento è molto basso: bisognerebbe pedalare per molti chilometri per produrre 1 km d’assistenza supplementare.

POSSO UTILIZZARE LA BICI QUANDO LA BATTERIA È SCARICA?

Si tratta di una bici a pedalata assistita, quindi è assolutamente possibile usarla anche senza assistenza.
Ma attenzione! Ovviamente si avvertirà il sovrappeso dovuto al sistema di assistenza.

Quali riparazioni effettuare sulla batteria di una bici a pedalata assistita?

Quali riparazioni effettuare sulla batteria di una bici a pedalata assistita?

Sei il/la felice proprietario/a di una bici a pedalata assistita e vuoi sapere come fare per prolungare il più possibile la durata della tua preziosa batteria? Ti sveliamo i nostri consigli per prenderti cura della batteria e per sapere quando e come è necessario ripararla!

Come ottimizzare la batteria della bici elettrica | DECATHLON

Come ottimizzare la batteria della bici elettrica | DECATHLON

La batteria è il «cuore» della bici a pedalata assistita. Senza di lei non si può avere nessun prezioso aiuto alla pedalata! Quindi è estremamente importante. Quali sono i trucchi per migliorarne l'autonomia ed aumentarne la durata? Zoom sui 10 consigli che faranno la differenza.

BICI A PEDALATA ASSISTITA CITY SPEED 900 E CONNECT B'TWIN: istruzioni, riparazione (duplicato): istruzioni, riparazione

FAQ: CONNETTIVITÀ

Le domande pratiche per andare più lontano con la bici a pedalata assistita.

APP DECATHLON MOBILITY

COME SI REGISTRA LA BICI NELL'APP?

Installa l'app DECATHLON MOBILITY e segui la procedura di registrazione.

DOVE SI PUÒ TROVARE IL NUMERO IDENTIFICATIVO DELLA BICI?

Il numero identificativo della bici, composto da 10 caratteri alfanumerici, si trova sul telaio, all'altezza del tubo della sella. È lo stesso codice che devi associare al codice IMEI che si trova all'interno dello scomparto batteria, subito sul bordo.

Bici connessa
COS'È IL CODICE IMEI E DOVE POSSO TROVARLO?

Il codice IMEI è un codice identificativo unico della connettività della tua bici. Di solido inizia con 35 o 86 ed è composto da 15 cifre. Si trova all'interno dell'alloggiamento della batteria, su una piccola etichetta bianca con un codice QR che puoi scansionare con la fotocamera dello smartphone. L'etichetta è sulla carta di "identità della bici," che si deve assolutamente conservare. La carta si trova nel cartone del caricatore e degli attrezzi.

COSA DEVO FARE SE NON RIESCO A SCANSIONARE IL CODICE DI ATTIVAZIONE O IL CODICE IMEI DELLA BICI DURANTE IL PROCESSO DI ASSOCIAZIONE DELLA BICI CON LO SMARTPHONE?

A volte è difficile leggere i codici QR con la fotocamera dello smartphone se l'obiettivo della fotocamera è sporco. Quindi consigliamo di pulirlo bene prima di effettuare la scansione.

Se il problema persiste, puoi anche inserire i codici manualmente, come viene proposto al primo avvio dell'app.

QUANDO AGGIUNGO LA BICI ALL'APP DECATHLON MOBILIGY COMPARE UN MESSAGGIO DI ERRORE

Quando inserisci il codice di attivazione della bici nell'app compare un messaggio di errore? Questo può significare 3 cose:

- La bici è già connessa ad un altro account. È necessario eliminarlo per poterla aggiungere all'app. (Vedi video)

- La bici non è provvista di connettività: controlla che la bici sia effettivamente provvista della tecnologia per essere connessa (è presente un adesivo sulla bici che indica che si tratta di una bici connessa).

- C'è un blocco del nostro sistema interno. Contattaci via mail al seguente indirizzo, indicando i tuoi dati completi e il codice APIC e IMEI della bici: [email protected]

LA BICI NON VIENE LOCALIZZATA

Se la bici non viene localizzata, significa che si trova il un luogo non rilevabile dal GPS:

- Se la bici è riposta indoor (piano sotterraneo), si consiglia di fare un giro all'aperto in modo da riattivarla.

- Se ti trovi in una zona senza rete (bosco, area rurale...) è per questo che la bici non viene localizzata.

COME CONDIVIDERE LA BICI CON UN'ALTRA PERSONA?

Puoi prestare la bici ad un amico e permettergli di essere a sua volta geolocalizzabile.
Per farlo, deve scaricare l'app Decathlon Mobility e seguire questa procedura video.

Attenzione, si può condividere la bici solo con una persona (proprietario / persona condivisa).

BICI A PEDALATA ASSISTITA ELOPS 920 E CONNECT TELAIO ALTO E BASSO

A COSA SERVONO LE ZONE DI ALERT?

Puoi stabilire una zona geografica che rappresenta un perimetro in cui la bici viene abitualmente parcheggiata o riposta.

Ogni volta che la bici entra o esce da questo perimetro riceverai una notifica.
In questo modo sarai avvisato/a direttamente se la bici dovesse lasciare a tua insaputa questa zona prestabilita (ad esempio se viene rubata...).

COME SI CREANO LE ZONE DI ALERT?

In fondo alla schermata home dell'app Decathlon Mobility troverai la funzione "Zone di alert," da qui potrai creare una zona geografica che ti permetterà di ricevere un avviso sullo smartphone ogni volta che la bici lascia questa zona.
Per farlo, devi selezionare l'area geografica e fare zoom avanti/indietro per stabilire il raggio del perimetro in cui la bici sarà "monitorata". Ogni volta che la bici lascerà una di queste zone prestabilite riceverai una notifica sullo smartphone dall'app Decathlon Mobility.

BICI A PEDALATA ASSISTITA ELOPS 920 E CONNECT TELAIO ALTO E BASSO

VENGONO RILEVATI DEI FALSI SPOSTAMENTI DELLA BICI, COSA FARE?

Il sensore di movimento integrato nella bici permette di essere avvisati in caso di potenziali pericoli. Se un ladro cerca di forzare l'antifurto, riceverai immediatamente una notifica che ti permetterà, se vuoi, di intervenire subito e metterlo in fuga.
È però possibile che alcuni elementi naturali esterni, come vento o pioggia forti, facciano scattare questo tipo di alert.

Se non vuoi ricevere queste notifiche del sensore di movimento, puoi disattivarle andando nell'ultima sezione del menu dell'App Decathlon Mobility ed entrando in "Notifiche," dove potrai togliere la spunta dall'opzione "Quando vengono rilevati movimenti lievi".

NB: Puoi anche stabilire delle "zone di alert" intorno a punti conosciuti, come la casa o il luogo di lavoro. Ogni volta che la bici entra o esce da quest'area geografica riceverai una notifica.

COME VISUALIZZARE SULLA MAPPA I TRAGITTI PERCORSI?

Accedendo all'app Decathlon Mobility, direttamente dalla schermata home, puoi visualizzare gli ultimi tragitti effettuati. Basta cliccare su uno di essi per vederne il dettaglio (cartografia, durata, velocità media e tempo di tragitto).

Nello stesso blocco "Percorsi" della schermata home, cliccando su "Visualizza", sulla destra, avrai l'insieme dei tragitti effettuati classificati per data.

BICI A PEDALATA ASSISTITA ELOPS 920 E CONNECT TELAIO ALTO E BASSO

POSSO CONSULTARE LA DISTANZA PERCORSA IN UN DETERMINATO PERIODO?

Sì, puoi consultare le tue statistiche nella seconda sezione dell'app Decathlon Mobility "Statistiche". Il primo menu ti permette di accedere al tuo rapporto settimanale di utilizzo della bici e di fare il confronto con la media dei ciclisti.

POSSO CONSULTARE A DISTANZA SULLO SMARTPHONE LA CARICA DELLA BATTERIA DELLA BICI?

Sì, puoi vedere lo stato della batteria della bici dalla terza sezione dell'app, che si chiama "Bici".

La terza sezione di questo menu ti permette di accedere al sotto-menu "Batteria". Questo sotto-menu ti mostra il livello di carica reale della batteria e una stima della distanza che puoi percorrere con quel livello di carica.

Ovviamente si tratta di una stima della distanza, che può variare in funzione del percorso (dislivello, vento, peso trasportato sulla bici, ecc...).

Come eliminare la bici dall'app?

Questa operazione può essere utile se si vende la bici.
Per fare in modo che il futuro acquirente possa beneficiare della localizzazione della bici, è necessario che tu elimini la bici dal tuo account. Scopri i diversi step da seguire in questo video.

BICI A PEDALATA ASSISTITA ELOPS 920 E CONNECT TELAIO ALTO E BASSO

SERVIZI CONNESSI

COSA COMPORTA RISPETTO AL FURTO IL FATTO CHE LA BICI SIA CONNESSA?

Con questa bici è possibile sottoscrivere un'assicurazione ad un costo modesto (meno di 10€ al mese) ed avere un'assicurazione estremamente completa (incidente, degrado, furto, ecc...) associata ad un servizio ESCLUSIVO di Bike Recovery in caso di furto.

Ti hanno rubato la bici? Sarai avvisato/a direttamente dall'app Decathlon Mobility e potrai richiedere l'intervento di una società di sicurezza privata che localizzerà la bici e te la riporterà.Se l'operazione non dovesse andare a buon fine otterrai un rimborso dall'assicurazione.

COME FUNZIONA LA BICI CONNESSA?

Questa bici a pedalata assistita è provvista di un sensore interno che permette di connettere la bici allo smartphone e di farla diventare una "Super bici" !

Potrai così ottenere la localizzazione precisa della bici ed essere avvisato/a in tempo reale se dovesse spostarsi dalla sua posizione iniziale.

Questa tecnologia è stata sviluppata dal nostro partner industriale AXA iN Security, che si trova in Olanda ed è specializzato nella sicurezza in bici (luci e antifurto) da oltre 100 anni.

A COSA SERVE AVERE UNA BICI "CONNESSA"?

Una bici "connessa" è una bici "aumentata" dotata di superpoteri!

Ti permette di avere tutta una serie di funzioni e di servizi che non è possibile offrire su una bici "classica" non connessa.

Ad esempio potrai essere avvisato se qualcuno tocca la tua bici o se la usa a tua insaputa...

Vengono offerte anche altre funzioni utili per i ciclisti e ne verranno regolarmente aggiunte di nuove. Quindi stiamo parlando di bici evolutive!

L'ASSICURAZIONE FURTO PROPOSTA DALL'APP COPRE ANCHE SE LA BICI VIENE PARCHEGGIATA IN STRADA DI NOTTE?

Sì, contrariamente alle assicurazioni classiche per le bici NON geolocalizzate, è possibile lasciare la bici all'esterno durante la notte.

È però richiesto un antifurto che ancori la bici ad un punto fisso.

CI SONO DEI COSTI PER L'UTILIZZO DELL'APP DECATHLON MOBILITY?

L'applicazione Decathlon Mobility è gratuita ma il suo utilizzo richiede una connessione internet.

COME DEVO FARE PER ATTIVARE IL FORFAIT CONNETTIVITÀ GRATUITO DI UN ANNO?

Connetti la bici allo smartphone grazie all'app Decathlon Mobility.L'anno gratuito di connettività parte con la prima connessione riuscita.

COME FACCIO A SAPERE QUANDO FINISCE L'ABBONAMENTO E COME FACCIO PER RINNOVARLO?

All'inizio dell'unicesimo mese di utilizzo dell'app e delle funzioni connesse della bici, riceverai un messaggio sia via mail sia sull'app Decathlon Mobility che ti avviserà della fine del periodo gratuito di connettività. 

Potrai prolungare l'abbonamento mediante il pagamento dei costi di connettività (meno di 2€ al mese).

QUANDO POSSO PAGARE IL FORFAIT CONNETTIVITÀ?

Puoi farlo dalla fine del periodo di 12 mesi di connettività gratuita offerto con l'acquisto della bici.

BIKE RECOVERY SERVICE (servizio disponibile esclusivamente in Belgio e Paesi Bassi)

CHE COS'È IL BIKE RECOVERY SERVICE?

Si tratta del servizio di un intermediario a cui un assicurato può rivolgersi per richiedere l'aiuto di una società di sicurezza privata (Securitas) se ha subìto il furto della bici.

Chi ha aderito a questo servizio può denunciare il furto della bici tramite l'app. Condividendo la geolocalizzazione della bici con la società di sicurezza, quest'ultima potrà localizzarla e procedere al recupero grazie alla collaborazione con le forze di polizia locali.

In caso di successo dell'operazione, la società di sicurezza recupera la bici e te la riporta in un luogo precedentemente concordato.

In caso di fallimento dell'operazione di recupero (dopo 48h), l'assicuratore procede al rimborso della bici rubata.

Qual è il vantaggio del servizio di BIKE RECOVERY se si ha un'assicurazione contro il furto?

Il servizio di Bike Recovery ti permette di recuperare molto rapidamente la bici. Nella maggior parte dei casi il recupero avviene entro 48h.

Si può anche sottoscrivere solo un'assicurazione furto. Tuttavia, il premio è maggiore se la bici non è geolocalizzata o se non viene associato un servizio di Bike Recovery. In questo caso, il rischio di non recuperare la bici rubata risulta molto alto...

LA SOTTOSCRIZIONE AL SERVIZIO BIKE RECOVERY PRESUPPONE UN IMPEGNO DI UN ANNO?

Assolutamente no! È possibile disdire questo servizio quando lo si desidera, dovrai però sottoscrivere l'assicurazione entro 30 giorni dalla data di acquisto della bici.

Il periodo minimo di sottoscrizione è di un mese ma, una volta interrotta, non si potrà più sottoscrivere di nuovo. La sottoscrizione della stessa assicurazione per la stessa bici può essere fatta solo una volta.

Considerando il valore della bici, non possiamo fare altro che consigliarti vivamente di assicurare la tua bici con questa formula.

È POSSIBILE RICHIEDERE IL SERVIZIO BIKE RECOVERY SE AL MOMENTO DEL FURTO NON SI È ASSICURATI?

Per il momento no, ma c'è una formula specifica in fase di studio.

Tuttavia, la tariffa sarà maggiore e l'attivazione del servizio non sarà immediata (occorre calcolare fino ad un massimo di 3 ore prima che la società di sicurezza privata riceva la geolocalizzazione della bici). L'intervento ha meno probabilità di successo.

BICI RUBATA

MI HANNO RUBATO LA BICI, COSA DEVO FARE?

Se ti hanno rubato la bici riceverai una notifica che ha lasciato la sua zona di alert (o "geofence zone").
Attenzione! La zona di alert deve essere stata creata dalla schermata home.

E' indispensabile denunciare la bici rubata sull'applicazione DECATHLON MOBILITY e realizzare una pre-denuncia online (che dovrà poi essere sottoscritta presso un commissariato locale).
https://www.pre-plainte-en-ligne.gouv.fr/

Questa dichiarazione permetterà alla polizia di avviare una procedura di ricerca.

Sarai informato/a sullo stato dell'operazione di recupero della bici dalla polizia locale, che avrà i tuoi dati.

BICI A PEDALATA ASSISTITA ELOPS 920 E CONNECT TELAIO ALTO E BASSO

Richiesta assistenza connettività

Non riesci a risolvere un problema di connettività o di individuazione oppure il tuo problema non compare nelle domande riportate qui sopra?

Contatta la nostra assistenza per l'app DECATHLON MOBILITY:  [email protected]

HO UN PROBLEMA

Hai delle difficoltà con la tua bici?

LA BICI È NUOVA MA LA BATTERIA NON SI ACCENDE

Per non usurarle, le batterie nuove sono in modalità sleep.

Al primo utilizzo devi collegare la batteria al caricatore e alla presa elettrica per risvegliarla, se ciò non è già stato fatto in negozio.

Se la batteria continua a non accendersi, contattaci tramite la richiesta di assistenza o recati in un laboratorio Decathlon.

LA BATTERIA NON SI CARICA

1. Controlla che nessun corpo estraneo ostacoli la carica
I connettori del caricatore e della batteria devono essere puliti. Nessun corpo estraneo deve ostacolare il contatto tra il caricatore e la batteria.

2. Controlla il collegamento Batteria > Caricatore > Presa di corrente.
> Controlla che il caricatore sia quello originale fornito da Decathlon.
> Collega il caricatore alla batteria e alla presa elettrica.

Una batteria completamente scarica impiega 5 ore per ricaricarsi.

3. È possibile che solo i LED sulla batteria siano difettosi.
Recati in un laboratorio Decathlon per effettuare la riparazione.

Se il problema persiste, contattaci tramite la richiesta di assistenza o recati in un laboratorio Decathlon.

L'AUTONOMIA È SCARSA O È DIMINUITA

1. Segui scrupolosamente i consigli d'uso e di stoccaggio.

L’autonomia della bici assistita dipende da molti fattori:

> DAL CARICO DELLA BICI: L'autonomia si riduce se c'è troppo carico sulla bici.

> DAL TIPO DI PERCORSO: L’autonomia diminuisce in salita.

> DALLA PRESSIONE DEI COPERTONI: L’autonomia sarà maggiore se i copertoni sono gonfiati da un minimo di 3,5 ad un massimo di 5 bar.

> DALLA TEMPERATURA ESTERNA: L’autonomia diminuisce con il freddo (fino a -50%).

 > DALLA MODALITÀ DI ASSISTENZA UTILIZZATA: Si consiglia di ridurre la modalità di pedalata assistita quando il livello di carica della batteria è basso.

> DALLA CADENZA DI PEDALATA: Si deve pedalare per andare più lontano. Una bici a pedalata assistita rimane prima di tutto una bici, quindi è necessario adattare la velocità meccanica a seconda dell'uso.


2. Una batteria vecchia può avere prestazioni ridotte.
E si riduce l'autonomia. Recati presso un laboratorio Decathlon per eseguire la revisione della batteria.

L'ASSISTENZA ELETTRICA NON PARTE / FUNZIONA A SCATTI / SI INTERROMPE

Attenzione, la LD 920 E è una bici a pedalata assistita con sensore di potenza.

Se smetti di pedalare, l'assistenza si interrompe.

Se trovi che lo sforzo sia eccessivo, aumenta la modalità di assistenza.

Inoltre, è normale che l'assistenza si interrompa una volta superati i 25km/h, non è un malfunzionamento.

Se comunque l'assistenza elettrica non parte, funziona a scatti o si interrompe, segui queste indicazioni:

1. Controllare la carica della batteria

2. Lasciare raffreddare il sistema
In caso di temperatura elevata o dopo una lunga uscita, il sistema elettrico potrebbe surriscaldarsi. Lascia raffreddare la bici senza usarla per qualche minuto prima di riavviare l'assistenza elettrica.


3. Selezionare una modalità di assistenza diversa da zero
Se la modalità visualizzata sul display è la modalità 0, è normale che l'assistenza elettrica non parta.
Seleziona una delle modalità di assistenza ECO / TOUR / TURBO.
Una volta selezionata la modalità, pedala premendo bene sui pedali.
Aumenta la modalità di assistenza (3 è la maggiore) se ti sembra che lo sforzo di pedalata che devi fornire per ottenere l'assistenza elettrica sia eccessivo.

 Se, nonostante tutto, l'assistenza elettrica continua a non funzionare, contattaci o vieni in un negozio Decathlon.

Compare un codice di errore nell'app DECATHLON MOBILITY

4 - PROTEZIONE DALLA SOTTOTENSIONE: La tensione della batteria è troppo bassa. Carica la batteria.

5 - PROTEZIONE DAL SOVRACCARICO: La tensione della batteria non è adatta per questo sistema. Installa la batteria specifica per il sistema della tua bici a pedalata assistita.

6 - DIFETTO DEI SENSORI CON EFFETTO HALL: Controlla il collegamento del cavo del motore. Riavvia il sistema della bici a pedalata assistita. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.

7 - PROTEZIONE DAL SURRISCALDAMENTO:  La bici a pedalata assistita non si trova nella gamma di temperature consentite. Spegni la bici e lascia che il motore si raffreddi o si scaldi fino a raggiungere la temperatura consentita. Riavvia il sistema. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.

8 - DIFETTO DEL SENSORE DI TEMPERATURA: Il sensore di temperatura è rovinato. Per risolvere il problema, consigliamo di contattare il laboratorio Decathlon.
9 - DIFETTO DEL SENSORE DI CORRENTE: Il sensore di corrente è rovinato. Per risolvere il problema, consigliamo di contattare il laboratorio Decathlon.
10/11 - DIFETTO DI COMUNICAZIONE DEL SISTEMA DI GESTIONE DELLA BATTERIA: Errore di comunicazione con la batteria. Se il problema persiste, consigliamo di contattare il laboratorio Decathlon.

12 - ERRORE DEL PILOTA - SOTTOTENSIONE: La tensione della batteria è troppo bassa. Carica la batteria.
13 - ERRORE DEL PILOTA - TEMPERATURA ECCESSIVA: La bici a pedalata assistita non si trova nella gamma di temperature consentite. Spegni la bici e lascia che il motore si raffreddi o si scaldi fino a raggiungere la temperatura consentita. Riavvia il sistema. Se il problema persiste, consigliamo di contattare il laboratorio Decathlon.

14 - ERRORE DEL PILOTA - INTENSITÀ ECCESSIVA: La corrente fornita dalla batteria è troppo intensa. Riduci la richiesta e riavvia il sistema della bici a pedalata assistita. Se il problema persiste, consigliamo di contattare il laboratorio Decathlon.

15 - ERRORE DEL PILOTA - SOTTOTENSIONE: La tensione della batteria è troppo bassa. Carica la batteria.
16/17
18/19
20/21 - ERRORE DI FASE DEL MOTORE: Controlla lo stato del connettore del motore. Controlla che il connettore del motore sia collegato correttamente e che le frecce siano allineate. Controlla lo stato del cavo del motore. Controlla che gli spinotti del connettore non siano rovinati o male allineati. Riavvia il sistema della bici a pedalata assistita. Se il problema persiste, consigliamo di contattare il laboratorio Decathlon.

22/23
24 - ERRORE DEL CONNETTORE DEL MOTORE
25 - PROTEZIONE DEI COMPONENTI: Rilevamento di un nuovo componente non associato al sistema di questa
bici a pedalata assistita. Contatta il laboratorio Decathlon per attivarlo.

26 - IMPOSTAZIONI DI DEFAULT DEL SISTEMA:  Impostazioni del sistema stabilite di default.
27/28 - ERRORE DEL DATABASE: Errore nel sistema di database degli errori. Riavvia il
sistema della bici a pedalata assistita. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.
29 - DIFETTO DEL SENSORE DI TENSIONE DELLA BATTERIA: Il sensore della batteria è rovinato. Riavvia il sistema della bici a pedalata assistita. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.
30/31 - PROTEZIONE SOVRACCARICO: La corrente fornita dalla batteria è troppo intensa. Riduci la richiesta.
Se il sistema si blocca, riavvia il sistema della bici a pedalata assistita. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.

32 - ERRORE FATALE DI COMUNICAZIONE: Errore fatale. Riavvia il sistema della bici a pedalata assistita. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.

33/35 - PROBLEMA CON IL SENSORE DI VELOCITÀ: Errore del sensore di velocità: il motore consuma, ma il sensore non riceve la velocità. Controlla il sensore di velocità. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.

34 - ERRORE DI TENSIONE DI ACCELERAZIONE: Contatta il laboratorio Decathlon.

129 - MODALITÀ DEMO: Contatta il laboratorio Decathlon.
193
195 - SOVRACCARICO DELLE CELLE: Scarica e ricarica la batteria. Lascia la batteria collegata al caricatore per 2 ore dopo la fine della ricarica per equilibrare le celle.

194
196 - SOTTOTENSIONE DELLE CELLE: Carica la batteria e lasciala collegata al caricatore per 1 o 2 ore
dopo la fine della ricarica per equilibrare le celle. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.

197 - SOVRAINTENSITÀ DI CARICA: Controlla che il caricatore sia in buono stato. Lascia riposare la batteria per 2 ore. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.

199 - CORTOCIRCUITO: Controlla la presa di carica. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.

201 - SQUILIBRIO DELLA BATTERIA: Lasciala in carica fino a quando l'errore non scompare (circa 3 ore).
202 - BLOCCO DEL CORTOCIRCUITO: Collega il caricatore.
203 - CONNESSIONE INVERTITA: Controlla la presa di carica e il caricatore. Se il problema persiste, contatta il laboratorio Decathlon.

204 - SURRISCALDAMENTO DI CARICA:  Interrompi la ricarica. Lascia riposare il sistema per 30 minuti con la bici spenta. Riprendi la ricarica.

205 - SOTTO-TEMPERATURA DI CARICA: Interrompi la ricarica. Proteggi la bici dal freddo e aspetta che la temperatura delle celle aumenti. Riprendi la ricarica.

206 - SURRISCALDAMENTO DI SCARICO: Riduci la velocità di scarico o fermati per qualche minuto. Aspetta che la temperatura si abbassi.

207 - SOTTO-TEMPERATURA DI SCARICO: Con questo errore attivo evita i picchi di potenza importanti, in modo da evitare un peggioramento. Carica la batteria all'interno del range di temperatura appropriato.

208 - SURRISCALDAMENTO DEL TRANSISTOR CON EFFETTO DI CAMPO: Con questo errore attivo evita i picchi di potenza importanti, in modo da evitare un peggioramento. Cerca di non usare il sistema in caso di temperature estreme (meno di 10°C o più di 40°C).

213 - SQUILIBRIO DELLE CELLE: Lascia in carica fino a quando l'errore non scompare (circa 3,5 ore).
Se l'errore persiste, effettua più cicli completi di carica e scarico (carica della batteria dal 100% al 50%).
Se, dopo un massimo di 5 cicli, l'errore continua ad essere presente sulla batteria, contatta il produttore della bici.

FACCIO MANUTENZIONE ALLA BICI

Per preservare le performance della bici ed aumentarne la durata è fondamentale una manutenzione regolare, qui puoi trovare tutti i nostri consigli di manutenzione.

1. Prima di ogni uscita, controlla che i copertoni siano tra 3 bar e 5 bar.
2. Pulisci e lubrifica la trasmissione della bici.
3. Controlla regolarmente l'usura delle pastiglie dei freni e dei copertoni.
4. Lavala regolarmente seguendo le indicazioni per la pulizia.

BICI A PEDALATA ASSISTITA CITY SPEED 900 E CONNECT B'TWIN

I NOSTRI IMPEGNI

BTWIN garantisce il prodotto, in normali condizioni d'uso, a vita per il telaio, la forcella, il manubrio e l'attacco manubrio e 2 anni per gli altri componenti (batteria, componenti elettrici e componenti meccanici, esclusi i pezzi d'usura) e la manodopera, a partire dalla data di acquisto.