Come sostituire la sella della bici?

La sella della bici non è confortevole? È rovinata e devi sostituirla? Scopri come scegliere, montare e regolare la tua nuova sella!

Come sostituire la sella della bici?

Ci possono essere diversi motivi per dover cambiare la sella della bici, ma non è sempre facile scegliere quella nuova. Ricordati sempre che si tratta di un elemento fondamentale per il comfort e scopri come scegliere, montare e regolare la tua nuova sella!

Come scegliere la sella della bici?

Come sostituire la sella della bici?

Il comfort, criterio prioritario nella scelta di una buona sella

Il comfort è il criterio numero uno di un ciclista quando deve scegliere la sella della bici! Per qualche minuto o qualche ora, una volta in sella sarai costantemente in appoggio su di essa, per questo è importante essere comodi.

Per il comfort, valuta i tuoi appoggi sulla sella, stabiliscono la forma più adatta a te. Da un punto di vista anatomico, gli uomini e le donne hanno delle differenze morfologiche che influenzano il tipo di sella da privilegiare per avere comfort.

Le selle da donna

L'ossatura del bacino delle donne è più larga rispetto agli uomini e le terminazioni nervose sono disposte in modo diverso. Queste differenze morfologiche hanno un impatto sulla forma della sella da scegliere: per pedalare confortevolmente, le donne hanno bisogno di una sella più larga e più corta.

Come sostituire la sella della bici?

Le selle da uomo

Come abbiamo detto prima, gli uomini hanno il bacino più stretto e delle terminazioni più basse rispetto alle donne. Questa differenza morfologica influenza la scelta del tipo di sella da prendere. Per il loro comfort, raccomandiamo agli uomini di optare per delle selle più strette e più lunghe.

Come sostituire la sella della bici?

Scegliere la sella in funzione dell'uso

Oltre che rispetto alla tua corporatura, la scelta della sella va fatta anche rispetto alla pratica e all'uso che ne farai. Infatti, il contatto con la sella non è lo stesso se ti trovi su una bici città o su una bici da corsa!

Bici città, bici olandese, bici a pedalata assistita…

Se hai una bici città, una bici olandese o una bici a pedalata assistita, la posizione è naturalmente diritta, con il manubrio più alto rispetto alla sella. L'appoggio sulla sella è posteriore, quindi devi prendere una sella morbida e larga.

Come sostituire la sella della bici?

Cicloturismo, trekking in bici

La pratica del cicloturismo o le lunghe escursioni in bici comportano una permanenza più lunga sulla sella, con una posizione leggermente in avanti che genera un appoggio più centrale sulla sella. In questo caso, prendi una sella larga ma con il becco più lungo, per evitare eventuali sfregamenti sull'inguine.

Come sostituire la sella della bici?

Sportivi: MTB e bici da corsa

Infine, gli sportivi che praticano bici da corsa o MTB avranno bisogno di una sella sottile con il becco lungo, per evitare sfregamenti all'interno delle cosce. Su questo tipo di bici, il peso del corpo è in avanti, con poca pressione e appoggio sulla sella. Per questi motivi la sella è minimalista ed ergonomica, in modo da permettere uno sforzo sulla durata senza provocare fastidi.

Come sostituire la sella della bici?

La pratica sportiva del ciclismo richiede precisione in termini di regolazioni, scopri come regolare bene la posizione sulla bici da corsa (hyperlink articolo 69). Chiedi anche consiglio ad un/una professionista.

Cuoio o plastica: che materiale scegliere per la sella della bici?

Per scegliere il rivestimento della sella, ecco i vantaggi e gli svantaggi di ciascun materiale:

Plastica: le selle in plastica sono impermeabili, leggere e generalmente meno care rispetto a quelle in cuoio. Per pedalare in città su tragitti brevi, questo tipo di sella va benissimo. Questo materiale, però, è poco traspirante e fa sudare, non è l'ideale per le uscite lunghe o per il cicloturismo.

Cuoio: Il cuoio è un materiale vivo, si adatta alla posizione e alle forme del ciclista, rendendo la sella confortevole. Una volta trascorso il periodo di rodaggio per "fare" il cuoio, la sella in cuoio si rivela un'ottima opzione per il cicloturismo e le attività lunghe.

Selle imbottite: per avere ancora più comfort puoi scegliere un coprisella in schiuma, con cuscinetto d'aria o in gel memory foam. Quindi il coprisella è da considerare in aggiunta al rivestimento della sella, soprattutto per i lunghi tragitti quotidiani. 

Come montare la sella nuova?

Come sostituire la sella della bici?

Che sia per smontare la vecchia sella o per montare quella nuova, avrai bisogno solo di una chiave Allen per allentare e stringere le viti che mantengono la sella. Per togliere la sella, allenta la o le viti del collarino dietro alla sella.

Il montaggio della sella nuova è semplice, per la sella esistono solo due tipi di configurazioni.

 Opzione 1: il carrello è integrato nella sella e non ti resta che infilarlo su un reggisella senza ganascia, chiamato "grezzo" o "candela".

 Opzione 2: la sella è venduta con due rail ma senza carrello per fissarla sul reggisella. In questo caso, procurati un reggisella con carrello integrato che stringe i rail della sella, oppure acquista indipendentemente il reggisella ed il carrello.

In entrambi i casi, assicurati che il diametro del reggisella e del carrello siano compatibili per poter essere montati insieme.

Come regolare la sella della bici?

Come sostituire la sella della bici?

Una posizione scorretta sulla bici con il tempo può provocare dolori e infortuni alle articolazioni: caviglia, ginocchia, bacino, ecc... Per evitare tutto ciò, effettua qualche regolazione di base alla sella: l'altezza e l'arretramento della sella, cioè la distanza tra il manubrio e la sella.

Ti spieghiamo nel dettaglio come ottenere il posizionamento giusto per pedalare in modo efficace.

Regolazione dell'altezza e dell'arretramento della sella

La regolazione della sella va fatta in funzione della lunghezza delle tue gambe. Per effettuare questa regolazione, se il telaio della bici non ha la rotella di serraggio rapido, devi procurarti una chiave Allen. 

Come si fa a sapere l'altezza giusta?

Per regolare bene l'altezza della sella aiutati con il muro per posizionarti sulla bici. Metti il tallone sul perno del pedale con la guarnitura in punto morto. In questa posizione la gamba deve essere tesa.

Se la gamba è troppo tesa ripeti l'operazione posizionando la sella verso il basso, e viceversa se la gamba è piegata. Dopo diverse prove troverai l'altezza della sella ideale per te.

Per una bici da corsa, consigliamo di rivolgersi ad un professionista per regolare la sella.

Come sostituire la sella della bici?

Come serrare la sella dopo avere fatto la regolazione?

Se il collarino non è provvisto di una rotella, devi avere una chiave Allen che corrisponde alla taglia delle viti di serraggio. Posiziona con precisione la sella nell'asse del telaio prima di stringere completamente.

Se il collarino ha la rotella, stringi il perno e metti la rotella nel perno del reggisella. Se la rotella è troppo dura da stringere, gioca con la vite opposta in modo da avere una regolazione perfetta.

L'arretramento, regolazione facile della sella

La sella è posizionata nel punto giusto? Troppo in avanti o troppo indietro, la regolazione dell'arretramento è importante per conservare una posizione confortevole in sella durante tutte le uscite. 

Anche in questo caso, appoggiati al muro per salire sulla bici con i piedi alla stessa altezza (pedali in orizzontale). Poi, con un metro a nastro o un filo a piombo verifica l'allineamento del ginocchio con la punta del pedale. La linea che unisce il ginocchio a terra passando per la punta del pedale deve formare un angolo di 90° con il suolo.

Se non c'è allineamento, la regolazione orizzontale della sella non è corretta: sposta la sella avanti o indietro spostando i rail nelle ganasce del carrello. 

Perché scivolo in avanti sulla sella?

Non è mai piacevole sentirsi scivolare in avanti sulla sella. È la conseguenza di una regolazione sbagliata della sella in termini di altezza, avanzamento/arretramento e inclinazione.

Per la regolazione dell'altezza e dell'arretramento puoi guardare i paragrafi precedenti, ecco come regolare l'inclinazione della sella

Regolare l'inclinazione della sella

La regolazione dell'inclinazione della sella dipende dal tipo di pratica ma anche dal sesso del o della ciclista. In generale, gli uomini preferiscono un'inclinazione leggermente verso l'alto, mentre le donne tendono ad inclinare la sella leggermente verso il basso per non avere una pressione eccessiva all'inguine.

Per quanto riguarda la pratica, per il cicloturismo e per un uso quotidiano è meglio inclinare il becco della sella verso il basso, per avere più comfort. I ciclisti che cercano la velocità, invece, inclinano il becco della sella verso l'alto, per evitare qualunque scivolamento che potrebbe nuocere alle loro performance.

La sella è uno degli elementi più importanti della bici: se non è regolata bene, se è di cattiva qualità o non adatta per il tuo tipo di pratica, percepirai immediatamente un fastidio mentre pedali. Quindi prenditi il tempo di scegliere una sella adatta al tuo tipo di pratica e alla tua corporatura, poi segui i nostri consigli per regolarla.

gli altri nostri consigli sulla manutenzione della bici