Gavette campeggio: recensioni, riparazioni : istruzioni, riparazione

Ref: 8492728, 8492729

La gavetta

2024

Siamo fermamente convinti che il ciclo di vita di un prodotto non si fermi quando è danneggiato. Ecco perché offriamo diverse soluzioni per riparare, manutenere e utilizzare correttamente il tuo prodotto per aumentarne la durata di vita.

I nostri consigli d'utilizzo

Primo utilizzo

Prima di utilizzare la gavetta, lavala almeno tre volte con acqua pulita prima del primo utilizzo. 

È adatta a qualsiasi tipo di fuoco (legno, gas, induzione).

Qual è il vantaggio dell'acciaio inossidabile?

Abbiamo scelto l'acciaio inox 18/8 (304) perché unisce sicurezza alimentare e resistenza a lungo termine: non si ossida ed evita la corrosione. E poiché l'acciaio inossidabile è un po' meno conduttivo dell'alluminio, abbiamo integrato sotto le nostre pentole e padelle della gamma MH500, un doppio fondo in alluminio. Questo garantisce una maggior diffusione del calore e una maggiore efficienza di riscaldamento e quindi riduce la quantità di gas necessaria per cucinare.

Le maniglie della gavetta, rimangono fredde per poterla prendere in sicurezza?

Le nostre gavette sono dotate di maniglie con un sistema di chiusura brevettata nei nostri laboratori, per usarle in tutta sicurezza. Utilizzate sopra un fornello o un piano cottura, le maniglie non conduttive rimangono fredde se utilizzate in campeggio.

La gavetta è compatta e facile da riporre, in viaggio?

Per ottimizzare l'ingombro totale e ridurre il rumore durante il trasporto ti proponiamo un ordine di stoccaggio degli elementi:
Posate attaccate al coperchio, tazze e piatti nella padella. Il sottopentola blocca l'insieme e la sacca permette di trasportare il tutto, anche sporco.
Se sei di fretta, o se non sei un asso dello stoccaggio, puoi anche mettere tutti gli elementi nella padella (è solo più rumoroso e meno ottimizzato!).

Qual è la garanzia della mia gavetta?

Garanzia 5 anni.

Gavette campeggio: recensioni, riparazioni : istruzioni, riparazione

Lavo la mia gavetta

Hop hop hop hop al lavaggio! 🧼

Abbiamo pensato a diversi trucchi, per pulire la tua gavetta

  • Con una gavetta classica in alluminio:
Per iniziare, scegli un luogo per campeggiare vicino a un fiume. Al momento di lavare i piatti, raccogli una manciata di sabbia e mettila sul fondo della gavetta con un po' d'acqua. Non c'è alcun rischio di graffiare un rivestimento antiaderente, pulendolo. Quindi mescola e scuoti la gavetta in tutte le direzioni per far cadere i residui dell'ultimo pasto. Quindi sciacqualo due o tre volte e lasciala asciugare al sole. Non avrai bisogno di usare prodotti chimici e la natura sarà più felice!
  • Con una gavetta con un rivestimento fragile
Il rivestimento antiaderente della tua gavetta non consente di applicare il primo metodo senza danneggiarlo. Prendi una spugna ideata per i rivestimenti in "vetroceramica" che potrai pre-tagliare per risparmiare spazio. Quindi prendi un sapone organico multiuso (il vero sapone di Marsiglia, sapone nero, sapone di Aleppo, sapone di latte di Ânesse) perfetto per sgrassare i piatti dalla salsa e perfetto per preservare la natura!

Per ulteriori informazioni sul modo migliore per pulire la gavetta, ecco l'articolo giusto per te.

Riparo io stesso la gavetta

Gavetta MH500 inox + rivestimento antiaderente 2,1L
Gavetta MH500 inox + rivestimento antiaderente 3,5L
Gavette campeggio: recensioni, riparazioni : istruzioni, riparazione
tutorial campeggio | decathlon

tutorial campeggio | decathlon

scopri i nostri tutorial per il campeggio, le istruzioni di montaggio e manutenzione dei prodotti pe ril campeggio come tende e attrezzatura per le vancanze in campeggio.

nachos-cuisine-bivouac

I nostri consigli per cucinare in campeggio | DECATHLON

Scopri alcuni consigli per cucinare facilmente in campeggio, rispondendo a domande essenziali per garantirti comfort e sicurezza.

tb-camping-familie

8 consigli per un campeggio a prova di bambini | DECATHLON

Andare in vacanza con i bambini in natura può essere idilliaco, ma richiede un po' di preparazione, pazienza e una buona dose di relativizzazione.Scopri i nostri 8 consigli.