Manutenzione e riparazione di un sacco a pelo MT500

Ref: 8513486, 8513485, 8737675, 8737676, 8737677

MANUTENERE E RIPARARE UN SACCO A PELO ARPENAZ

Hai un sacco a pelo Arpenaz e vuoi sapere come prendertene cura o ripararlo?

Ti forniamo tutte le informazioni necessarie ad usarlo il più a lungo possibile.

Primo utilizzo

Come ripiegare il sacco a pelo?

Una buona notizia.Non è necessario piegare il sacco a pelo per riporlo nella sua custodiaPiegando e rotolando il sacco a pelo sempre allo stesso modo, l'ovatta potrebbe rimane sempre compressa nello stesso postoIl sacco a pelo sarà quindi meno isolante.
Una regola d'oro: riponi il sacco a pelo alla rinfusaRisparmierai tempo ed energia e prolungherai la sua durata.

Come gemellare il mio sacco a pelo arpenaz?

Vuoi condividere il tuo sacco a pelo con il tuo compagno di campeggio?È possibile abbinare tutti i sacchi a pelo Arpenaz tranne il sacco a pelo Arpenaz 20°C in poliesterePer abbinare i sacchi a pelo, puoi usare le zip sui latiSegui tutte le tappe del video a lato.

Agganciare correttamente le zip del mio sacco a pelo?

Prima di parlare di riparazione, parleremo dell'uso corretto del tuo sacco a pelo. Molti clienti ci contattano perché la zip sembra rottaLa maggior parte delle volte, questo è semplicemente dovuto a un problema di allineamento dei cursoriInfatti, la maggior parte dei sacchi a pelo Arpenaz sono ideati per essere gemellati.Un'idea ingegnosa che permette di condividere il sacco a pelo con quello del proprio compagno o compagna di trekking (sempre che sia d'accordo, beninteso...)Ma per aprire completamente le zip, allinearle e inserire i cursori, richiede una certa meticolosità.Prenditi anche il tempo per chiudere il sacco a pelo, per evitare di intrappolare il tessuto nella chiusura e dover forzareSuccede anche che le cerniere si rompanoin questo caso, si consiglia di portare il sacco a pelo in negozio o di rivolgersi ad una sarta per la sostituzione della zip

Cos'è la temperatura di comfort?

La temperatura di comfort è la temperatura esterna più bassa alla quale una persona rannicchiata nel suo sacco a pelo è globalmente in equilibrio termico e non ha né freddo né caldoLe temperature di comfort sono testate da un laboratorio indipendente (AITEX) secondo la norma europea ISO 23537-1 del

Come fai a non avere freddo, nel sacco a pelo?

Le temperature di comfort dei sacchi a pelo sono definite grazie a test europei standardizzati.Ma la sensibilità al freddo dipende anche da ciascuno e dalle condizioni climatiche.
Una regola d'oro: indossa abbigliamento asciutto.Gran parte del calore del tuo corpo fuoriesce dalla testaÈ importante indossare un berretto o usare il cappuccio del tuo sacco a pelo per limitare questo effetto Scopri i piccoli trucchi per evitare di avere freddo durante le notti in campeggio.

Ho perso la mia custodia

Può capitare di perdere la tua custodiaNiente paura, è possibile trovarne sul sito di Decathlon

SACCO A PELO Arpenaz

La manutenzione del mio sacco a pelo arpenaz

Lavare il sacco a pelo

Ecco i passaggi per lavare bene il tuo sacco a pelo:

- Chiudi bene le zip del sacco a pelo. Perché le zip sono sensibili al lavaggio, possono perdere la loro forma iniziale se non vengono tenute chiuse durante il lavaggio.

- Metti il sacco a pelo nel cestello della lavatrice. Fai attenzione al volume della tua lavatrice, spesso è necessaria una lavatrice da 8 chili.

- Aggiungi due o tre palline da tennis (palline nuove o pulite con candeggina). Queste palline permetteranno una migliore sprimacciatura del sacco a pelo e della sua imbottitura - e quindi un miglior lavaggio.

- Avvia un programma a 30ºC con una centrifuga delicata

- Fai asciugare il sacco a pelo in un'asciugatrice, sempre con palline da tennis per farlo gonfiareUn sacco a pelo in cotone avrà bisogno di essere asciugato più a lungo (non aumentare la potenza dell'asciugatrice eventuale, a rischio di danneggiarlo). Far asciugare il sacco a pelo all'aperto non è una buona idea perché potrebbe perdere il suo gonfiore.

E in caso contrario, non esitate a portarlo in lavanderia, funziona molto bene anche così

Stoccare e prendersi cura correttamente del sacco a pelo.

Qualunque sia il tuo sacco a pelo, è meglio conservarlo non compresso.

Anche se i sacchi a pelo in ovatta sono meno fragili, neanche all'ovatta piace rimanere compressa per lunghi periodi. Stoccando il tuo sacco a pelo compresso nella sua custodia, rischi di danneggiarne l'ovatta che perderà il suo potere gonfiante.

Due soluzioni:
- utilizzare la custodia senza stringere il cavo - utilizzare una borsa il meno comprimente possibile (una grande borsa per la spesa, per esempio) - utilizzare una custodia

Faccio riparare uno strappo o un buco sul mio sacco a pelo

Può succedere, di strappare un sacco a pelo.È quindi importante, con l'aiuto di un patch, ripararlo rapidamente, per evitare che le prestazioni termiche del sacco a pelo siano compromesse.

I laboratori dei negozi Decathlon possono riparare lo strappo nel sacco a pelo; trovi qui sotto il modulo per chiedere al negozio più vicino.
NB: non tutti i negozi possono occuparsi della riparazione.In questo caso, il prodotto verrà inviato in un laboratorio regionale e sarà necessario un tempo aggiuntivo per recuperare il prodotto.

Per la posa dell'adesivo, i nostri laboratori procedono a una termo incollatura.Questo assicura una posa di qualità che vi permetterà di prolungare la durata di vita del tuo sacco a pelo e di mantenere valida la garanziaTuttavia, se decidi di riparare il tuo sacco a pelo da solo, la garanzia del prodotto non sarà più valida

Posa dell'adesivo - Laboratorio

Riparo io stesso uno strappo o un buco sul mio sacco a pelo

In campeggio, uno strappo su un sacco a pelo, può succedere. Infatti, puoi cucirlo o metterci una toppa adesiva, per evitare che il buco aumenti e che le fibre sintetiche o il piumino ne fuoriescano. Questa soluzione è da privilegiare rispetto alla cucitura, che rischia di creare ponti termici.

Il tuo alleato sarà il patch adesivo di riparazione:Taglia un rettangolo con i bordi arrotondati di uno o due centimetri più grande del buco e incollalo sul tessuto pulito e ben appiattito: sei pronto per ripartire.

È inoltre possibile procurarsi un patch termoadesivo in merceria. Puoi applicarlo con un ferro da stiro rispettando le raccomandazioni indicate sul patch.

pulire un materasso gonfiabile o autogonfiante?

Come prendersi cura e riparare un materasso gonfiabile o autogonfiante?

Per prenderti cura del tuo compagno di avventure, ti spieghiamo come pulire, piegare, riparare un buco in un materasso da campeggio!