BICI TREKKING ROCKRIDER E-ACTV 500

Ref: 8854079, 8751855, 8751856, 8751862

BICI TREKKING A PEDALATA ASSISTITA ROCKRIDER E-ACTV 500

2024

Ti serve aiuto per montare, fare la manutenzione, riparare o trovare un accessorio per la bici?

Qui troverai dei tutorial e dei video che ti spiegheranno come procedere per partire in completa tranquillità!

Primo utilizzo

Concludere l'assemblaggio della bici

Se acquisti la bici in un negozio Decathlon o se la fai consegnare in un negozio Decathlon, il venditore ti consegnerà la bici assemblata al 100%. 

Se acquisti la bici sul sito Decathlon e la fai consegnare a casa tua, dovrai ultimare alcuni step di assemblaggio molto semplici, descritti sulle istruzioni qui sotto.

Controllare le condizioni della bici

Prima di ogni uscita, controlla bene le condizioni della tua bici.

Connettere il telefono alla bici a pedalata assistita

Puoi connettere lo smartphone alla bici a pedalata assistita tramite Bluetooth. In questo modo potrai avere un'esperienza più completa, in particolare grazie a:

- Delle statistiche di utilizzo delle modalità di assistenza
- Una gestione migliore dell'autonomia della batteria
- Il tracciato e tutti i dati legati all'uscita (caricabili direttamente su Strava)
- Gli aggiornamenti degli elementi elettrici.
E molto altro ancora!

Per connettere il telefono alla MTB a pedalata assistita devi scaricare l'applicazione DECATHLON RIDE.
La procedura è spiegata nell'app.

L'app DECATHLON RIDE è compatibile:
- Con di dispositivi Apple: iOS 8 e versioni successive.
- Con i telefoni Android: Android 7 e versioni successive.

Primo utilizzo
GONFIARE I COPERTONI

Su una bici a pedalata assistita la pressione dei copertoni deve essere sempre tenuta sotto controllo.
Infatti le ruote sono molto sollecitate dal motore e dal peso della bici.

Per ridurre il più possibile i rischi di forature e garantire un'autonomia ottimale, consigliamo di gonfiare i copertoni tra 3 e 4 bar.

Se vuoi avere più aderenza e comfort, puoi ridurre la pressione. Se trasporti più peso e viaggi su terreno poco accidentato, puoi gonfiare i copertoni un po' di più.

Fai attenzione a non superare la pressione massima E minima indicata sul fianco del copertone.

Una pressione troppo bassa favorisce i pizzicamenti della camera d'aria e può provocare il danneggiamento del cerchione in caso di ostacoli, mentre una pressione troppo alta può fare scoppiare la camera d'aria o il copertone e deformare irreversibilmente il cerchione.

I copertoni gonfiati correttamente sono un elemento fondamentale per la pratica di questo sport. Quindi ricordati di controllare regolarmente la pressione dei copertoni.

FARE IL RODAGGIO DEI FRENI

Quando la bici esce dal negozio, le pastiglie e i dischi sono nuovi e quindi le performance di frenata sono ridotte. Una frenata intensa, a freddo e continua (ad esempio in discesa) può provocare un surriscaldamento delle pastiglie e la comparsa di una "pellicola" su di esse.

Per evitare questo fenomeno che rende i freni inutilizzabili, raccomandiamo di fare il rodaggio dei freni. Il rodaggio è completo dopo una decina di frenate per ciascun freno. Le frenate vanno effettuate in modo da avere una forte decelerazione per passare da 25 a 5km/h,  ma senza bloccare la ruota e usando un solo freno alla volta.

FARE IL RODAGGIO DEI FRENI
REGOLARE L'ALTEZZA DEL MANUBRIO

Il manubrio ha l'attacco manubrio inclinabile. Si può regolare per scegliere il grado di inclinazione, da -10° (affondante) a +60° (rialzato).

Con una chiave Allen, alza l'attacco manubrio per avere una posizione con la schiena più diritta. Abbassalo per avere una posizione più sportiva.

ALLINEARE IL MANUBRIO

Il corretto allineamento del manubrio permette di evitare dolori alle braccia e alla spalle, oltre a migliorare l'esperienza in bici. Segui questo video per imparare ad allineare il manubrio.

ORIENTARE LE LEVE DEI FRENI

Orientare correttamente le leve dei freni serve per avere una buona sicurezza e più comfort in bici. Segui questo video per imparare ad orientare le leve dei freni.

REGOLARE L'ALTEZZA DELLA SELLA

Regolare la distanza della sella ti permette di avere più comfort e rendimento in bici.

Segui i nostri consigli in questo video per regolare l'altezza della sella!

REGOLARE LA DISTANZA DELLA SELLA

Regolare la distanza della sella ti permette di avere più comfort e rendimento in bici. Segui questo video per imparare a regolare la distanza della sella.

Sostituire i pedali

Segui questo video per imparare a sostituire i pedali.

VOGLIO FARE LA MIA PRIMA ESCURSIONE

Parti per un'escursione o una gita con la tua bici trekking?

Ecco i nostri consigli:

1- PER LA SICUREZZA

Indossa un casco recente ed omologato, una caduta su 2 coinvolge la testa.
IMPORTANTE: Un casco ha una durata limitata, anche se non ha subito urti! Informati al momento dell'acquisto.
- Parti con la bici ben regolata e con la manutenzione fatta.
- -Porta con te il telefono per poter avvisare in caso di problemi.
-Guarda l'itinerario prima di partire, in modo da sfruttare al meglio le piste ciclabili e i sentieri senza automobili.
- Porta con te un kit per il primo soccorso (ad esempio in una borsa sottosella).
- Se viaggi di notte, devi avere le luci davanti e dietro

2- PER IL COMFORT

- Se sei alle prime armi con il ciclismo: Aumenta a poco a poco la durata delle uscite, iniziando con un'escursione di un'ora
-Indossa una tenuta adatta alla durata dell'uscita, e anche un paio di guanti.
-Non forzare sui pedali. Usa le velocità per «mulinare» (far girare velocemente le gambe): Andrai più lontano, più a lungo e potrai sfruttare il motore se hai una bici a pedalata assistita.
- In funzione del meteo, porta con te un indumento caldo o impermeabile.
- Ricordati di fare stretching dopo l'uscita.

3- PORTA SEMPRE CON TE IL MATERIALE NECESSARIO PER RIPARARE UNA FORATURA

- Una pompa. Alcuni modelli si possono agganciare sulle viti portaborraccia del telaio.
- 3 smontacopertoni, una camera d'aria: che puoi mettere in una borsa sottosella.

 4- BEVI REGOLARMENTE

- Procurati una borraccia ed un portaborraccia (per poter bere mentre pedali) o metti una bottiglia d'acqua nello zaino.
- Ricordati di bere acqua regolarmente (ogni 20 minuti e almeno 500ml all'ora)!

5- RICORDATI DI MANGIARE

- Porta con te delle barrette energetiche (puoi trasportarle in una borsa da telaio o da manubrio).
- Non aspettare di avere fame per mangiare. Mangia ogni ora, in modo da fornire energia ai muscoli.

Bici trekking a pedalata assistita ROCKRIDER E-ACTV 500

Usare il display

Il pulsante On/Off sopra al display ti permette di accenderlo e spegnerlo. Usa la freccia in alto ˄ e la freccia in basso ˅ dei comandi per navigare tra le modalità di assistenza. La modalità 0 è quella in cui il motore è disattivato e la modalità 4 è quella più potente, con un'assistenza del 280%.
Significa che se generi 100W con le gambe, il motore aggiunge 280W. Quindi un totale di 380W!

Per ciascuna modalità di assistenza, ad eccezione della Modalità 0, premendo a lungo il pulsante ˄ potrai avviare la Modalità Walk, questa funzione ti aiuta a spingere la bici quando sei a piedi.

Il pulsante sotto al comando sfalsato corrisponde alla modalità Boost, tenendolo premuto la MTB entra nella modalità di assistenza più potente, per permettertà di superare una difficoltà passeggera.

La freccia in alto ˄ e la freccia in basso ˅ a sinistra del display ti permettono di visualizzare diverse informazioni: la distanza percorsa, la distanza totale, il tempo trascorso, la cadenza, l'autonomia rimanente stimata, la potenza elettrica e la potenza utilizzatore.

Per caricare la batteria, puoi collegare il telefono o il contachilometri GPS al display con un cavo USB tipo A.

Infine, il pulsante sotto al display permette di accedere alle impostazioni.

Puoi connettere il display al tuo telefono tramite bluetooth: qui sotto troverai tutte le informazioni sulla connettività della tua MTB a pedalata assistita.

Per saperne di più, consulta le istruzioni elettriche della tua MTB a pedalata assistita!

Domande sulla batteria? 

QUAL È IL TEMPO DI CARICA DELLA BATTERIA?

Con il caricatore originale (2A), ci vogliono 3,5 ore per caricare la batteria al 50% e 7,5 ore per caricarla al 100%.

Su decathlon.it puoi acquistare un caricatore rapido (6A), per caricare completamente la bici in 3h!

QUAL È IL TEMPO DI CARICA DELLA BATTERIA?
POSSO USARE LA BICI QUANDO LA BATTERIA È SCARICA?

Si tratta di una bici a pedalata assistita. Si può assolutamente usare anche senza assistenza.
In questo caso, però, si può sentire il peso in eccesso legato al sistema di assistenza elettrica.

POSSO LASCIARE IL CARICATORE COLLEGATO ALLA BATTERIA ANCHE SE HA TERMINATO DI RICARICARSI?

Per evitare qualunque rischio elettrico, si sconsiglia di lasciare la bici/la batteria in carica per più di 24 ore.
Quando la batteria è completamente carica, il caricatore si disattiva. Puoi vederlo grazie al LED di carica che diventa verde e al display della bici che si spegne.

DEVO ASPETTARE CHE LA BATTERIA SIA COMPLETAMENTE SCARICA PER RICARICARLA?

No, le batterie agli ioni di litio non hanno il problema dell'effetto memoria. Quindi possono essere caricate in qualunque momento.
Per preservarne le caratteristiche, è consigliabile caricare la batteria dopo ogni uscita.

LA BATTERIA SI RICARICA PEDALANDO?

No, non c'è effetto «dinamo». Alcuni sistemi consentono di ricaricare la batteria pedalando o frenando ma il rendimento è molto basso.

COME SI PUÒ SMALTIRE LA BATTERIA QUANDO NON FUNZIONA PIÙ?

Se la batteria è esaurita riportarla in un negozio Decathlon che si occuperà del riciclo.

COME STOCCARE CORRETTAMENTE LA BATTERIA?

È fondamentale mettere via la batteria carica, in un luogo fresco (tra +10°C e +25°C) e asciutto e al riparo dal sole.
Non riporre la batteria scarica (inferiore al 10%) per evitare lo scaricamento totale che può provocarne il malfunzionamento.
Se possibile, caricala al 60% e ricordati di caricare la batteria (anche se non la usi) almeno una volta all'anno, per evitare che si scarichi eccessivamente e che le sue capacità si alterino. 

DOVE POSSO ACQUISTARE UNA SECONDA BATTERIA?

Puoi acquistare una nuova batteria presso un laboratorio DECATHLON.
Recati presso un laboratorio Decathlon ed informati sulla disponibilità e sui tempi di consegna del pezzo.

Ricordati anche la bici è compatibile con il nostro estensore di batteria da 360Wh. 

DOVE POSSO ACQUISTARE UNA SECONDA BATTERIA?
QUANTO DURA LA BATTERIA?

La batteria è garantita 2 anni o 500 cicli (1 ciclo = 1 carica al 100% + 1 scaricamento al 100% o 2 cariche al 50% + 2 scaricamenti al 50%).Alla fine dei 500 cicli, garantiamo un'autonomia sempre superiore all'80% di quella della batteria nuova. 

equipaggiamento-mtb-st520-rockrider

EQUIPAGGIARMI IN CASO DI IMPREVISTI

Per affrontare una foratura, la catena rotta o qualunque altro imprevisto, equipaggiati bene per le tue uscite. Ecco una selezione di prodotti che potrebbero tirati fuori da alcune disavventure tecniche. 

HO UN PROBLEMA

> ELETTRICO

LA BATTERIA NON SI CARICA

1. CONTROLLARE IL COLLEGAMENTO BATTERIA > CARICATORE > PRESA ELETTRICA
Controlla che il caricatore utilizzato sia quello originario fornito da Decathlon.
Collega il caricatore alla batteria e alla presa elettrica.
LED caricatore rosso fisso =  la batteria si sta caricando.
LED caricatore verde fisso = la batteria è carica.
LED caricatore rosso lampeggiante = la batteria o il caricatore hanno un problema.

2. CONTROLLA CHE NESSUN CORPO ESTRANEO OSTACOLI LA CARICA
I connettori del caricatore e della batteria devono essere puliti. Nessun corpo estraneo deve ostacolare il contatto tra il caricatore e la batteria.

3. È POSSIBILE CHE SOLO I LED SULLA BATTERIA SIANO DIFETTOSI
Recati in un laboratorio DECATHLON per effettuare la riparazione.

UNO O PIÙ LED SULLA BATTERIA LAMPEGGIANO

IL PRIMO LED LAMPEGGIA.
La batteria è quasi scarica e deve essere ricaricata. Collega la batteria al caricatore.

IL 3° LED LAMPEGGIA
La batteria è entrata in sicurezza a causa della temperatura troppo elevata.


 IL 4° LED LAMPEGGIA
La batteria è entrata in sicurezza a causa di un cortocircuito.

L'ULTIMO LED LAMPEGGIA
La batteria ha subìto un evento anomalo che le ha causato un danno. Questo danno può essere temporaneo o permanente. Recati in un laboratorio Decathlon per fare eseguire una diagnostica della batteria e della bici.

default
SUL DISPLAY COMPARE UN CODICE DI ERRORE

Sul display potrebbe comparire un codice di errore.

Tutti i codici di errore sono elencati nelle istruzioni elettriche. Ogni codice è accompagnato da un'operazione da eseguire per risolvere il problema.

Se il problema persiste o se non riesci ad effettuare l'operazione, vai in uno dei nostri laboratori DECATHLON per eseguire la riparazione.

L'AUTONOMIA È SCARSA O È DIMINUITA

1. Segui scrupolosamente i consigli d'uso e di stoccaggio.
L’autonomia della bici a pedalata assistita dipende da molti fattori:
> DAL CARICO DELLA BICI: L'autonomia si riduce se c'è troppo carico sulla bici.
> DAL TIPO DI PERCORSO: L’autonomia diminuisce in salita.
> DALLA PRESSIONE DEI COPERTONI: L'autonomia aumenta se i copertoni sono gonfiati correttamente.
> DALLA TEMPERATURA ESTERNA: L’autonomia diminuisce con il freddo (fino a -50%).
> DALLA MODALITÀ DI ASSISTENZA UTILIZZATA: Si consiglia di ridurre la modalità di pedalata assistita quando il livello di carica della batteria è basso.
> DAL RISPETTO DELLE CONDIZIONI DI CARICA E CONSERVAZIONE DELLA BATTERIA.

2. Una batteria vecchia può avere prestazioni ridotte.
E si riduce l'autonomia. Recati presso un laboratorio Decathlon per eseguire la revisione della batteria.

> MECCANICO

LA RUOTA È SCAMPANATA DOPO DIVERSE USCITE

Durante le prime pedalate con una bici nuova, molti elementi si muovono per assestarsi.

Come nel caso dei raggi delle ruote, che si sentono «scricchiolare». Questo avviene a causa della torsione residua dell'assemblaggio.

Però la ruota non dovrebbe essere decentrata. Recati in laboratorio per farla centrare!

Decentratura ruota
LE VELOCITÀ CAMBIANO MALE

Attenzione:Prima di tutto, ricordati di togliere la batteria dalla bici prima di procedere alla manutenzione o alla riparazione della trasmissione.

Ci sono diversi modi per ritrovare un buon passaggio di velocità:

1/ Controlla i cavi e le guaine:
1a. Se i fermaguaine non sono ben posizionati possono provocare la trazione del cavo del deragliatore ed alterare il cambio di velocità. Se un fermaguaine è posizionato male, rimettilo a mano nel suo alloggiamento.

1b. Se il deragliatore non si muove neanche dopo avere controllato l'impugnatura girevole, probabilmente il cavo e le guaine sono grippati. È necessario sostituire il cavo e le guaine.

Puoi portare la tua MTB in un laboratorio DECATHLON per fare sostituire il cavo e la guaina, oppure puoi farlo tu seguendo questo video. L'unica differenza con il video è che la guaina è unica e va dal comando cambio fino al deragliatore passando sotto al tubo diagonale del telaio.

2/ Controlla le condizioni della catena
Una catena usurata comporta un cambio di velocità scarso ed un'usura prematura della cassetta e della corona.

Vai alla sezione "Controllare l'usura della catena" più sotto! 

3/ Controlla che il forcellino del deragliatore non sia storto:
Se il forcellino è storto, questo provoca un disallineamento del deragliatore che quindi non può più svolgere correttamente la sua funzione. Mettiti dietro alla bici e osserva l'allineamento del deragliatore.

Se il forcellino è storto, recati in un laboratorio DECATHLON per sostituirlo.

NB: Se usi regolarmente la MTB in condizioni di umidità o fango, oppure se la lavi regolarmente con molta acqua, la sostituzione di cavi e guaine andrà fatta più frequentemente. Il lavaggio della bici con getti ad alta pressione è vivamente sconsigliato perché spinge lo sporco all'interno delle guaine.

FACCIO MANUTENZIONE ALLA BICI

La manutenzione della bici è fondamentale per aumentare la durata dei componenti e per divertirti al massimo nella pratica del tuo sport. A parte il lato estetico di avere una bici pulita, trascurare la manutenzione può provocare problemi che possono anche portare ad incidenti: cavi grippati, ruggine, perdite, usura prematura…

Una buona manutenzione è benefica per l'attività, i componenti durano più a lungo e l'impatto ecologico della bici sarà inferiore.

Con le prime pedalate, alcuni pezzi possono muoversi leggermente.

Come pulire la bici?

Per pulire bene la bici, procurati un detergente per bici, una spugna e una spazzola.

Sciacqua la bici prima di applicare i prodotti detergenti. Poi usa la spugna e la spazzola per applicare efficacemente i prodotti. È fondamentale lasciare agire il prodotto prima di risciacquare la bici.
Va fatto ad una distanza ragionevole per non danneggiare gli elementi meccanici.
Infine, asciuga la bici con un panno asciutto, morbido e pulito.

Per lavare la bici a pedalata assistita, è importante lasciare la batteria sulla bici. In questo modo si proteggono i connettori dalle infiltrazioni d'acqua!
Non usare getti ad alta pressione, l'acqua potrebbe entrare nei cuscinetti a sfera e danneggiare in modo permanente i componenti elettrici.

Come riporre correttamente la bici a pedalata assistita?

Riporre correttamente la bici a pedalata assistita è fondamentale per aumentarne la durata, soprattutto se è a pedalata assistita.

Dopo l'uscita consigliamo di:
> Pulire la bici per togliere il fango o la sabbia che potrebbero corroderla.
> Asciugare e lubrificare la trasmissione (evitando il contatto con i freni) per proteggerla dalla ruggine e dalla corrosione.
> Riporre la bici a pedalata assistita in un luogo fresco e asciutto.

Per riporre la bici a pedalata assistita durante l'inverno, ci sono altri suggerimenti che si aggiungono ai precedenti:
> Metti il deragliatore sul pignone piccolo, per ridurre la tensione sui cavi.
> Carica la batteria al 60%.
> Puoi passare sulla bici un sottile strato di olio di vaselina, insistendo bene sui raggi e sui mozzi, sui cerchioni, sul manubrio e sull'attacco manubrio. Usa un panno pulito leggermente imbevuto di olio, in questo modo si proteggono i componenti dalla polvere.
> Se possibile, appendi la MTB dal telaio, per limitare la pressione sui copertoni ed evitare possibili crepe.

Attenzione:Fresco non vuole dire freddo! Evita assolutamente le temperature troppo alte o troppo basse. Non lasciare la MTB al sole e fai attenzione al gelo in inverno.
Il garage può essere una buona soluzione, a condizione che rimanga asciutto e che in inverno non geli, altrimenti è meglio tenerla dentro casa. 

COME RIPORRE CORRETTAMENTE LA ROCKRIDER e-ST900?
MIGLIORARE LA DURATA DELLA BATTERIA

Per aumentare il più possibile la durata della batteria, consigliamo:

- Di non esagerare con le sollecitazioni (la bici a pedalata assistita non è uno scooter!)
- Di caricare la batteria con il caricatore originale e di controllare che quest'ultimo sia in buono stato
- Di riporre la bici a pedalata assistita con un livello di carica intorno al 60% (non lasciare la batteria collegata oltre il 100% e non riporla completamente scarica)
- Di lasciare la MTB all'ombra o in locali freschi.

Durante il trasporto, è meglio togliere la batteria dalla MTB e riporla all'interno della macchina. 

MIGLIORARE LA DURATA DELLA BATTERIA
SOSTITUIRE LE PASTIGLIE DEI FRENI

Sui freni a disco occorre cambiare anche le pastiglie. Può essere che usi di più o di meno i freni e anche l'usura delle pastiglie avviene di conseguenza.

Se avverti mancanza di mordente, perdita di performance o cigolii a livello dei freni, le pastiglie potrebbero essere usurate. Per accertarlo, controlla il bordo presente sulle pastiglie, se rimangono meno di uno o due millimetri, sostituiscile.

MTB a pedalata assistita e-ST900 ROCKRIDER
CONTROLLARE L'USURA DELLA CATENA

Puoi controllare l'usura della catena con un indicatore di usura. Basta mettere la tacca dell'indicatore tra due maglie della catena e lasciare cadere l'altro lato sulla catena. Se entra completamente tra due maglie, la catena è usurata ed è importante sostituirla rapidamente per non rovinare la cassetta e la corona.

Raccomandiamo di sostituire la catena quando l'usura è al 50%. Oltre il 75% è necessario sostituire la catena, la cassetta E la corona, per questo è meglio sostituire regolarmente la catena, in modo da evitare un'usura prematura di tutta la trasmissione.

È sempre meglio usare tutti i pignoni della cassetta o una modalità di assistenza più bassa quando ti sposti. Molto spesso gli utilizzatori devono cambiare tutta la cassetta perché il pignone piccolo si è usurato prematuramente a causa di una modalità di assistenza troppo spesso elevata, oppure perché viene usato più spesso rispetto agli altri pignoni).
RICORDATI: per le bici a pedalata assistita ci vuole una catena rinforzata.

MTB a pedalata assistita e-ST900 ROCKRIDER

ACCESSORI COMPATIBILI

MTB ROCKRIDER E-ST 900
PORTABORRACCIA

Sulla bici a pedalata assistita puoi mettere un portaborraccia.

MTB a pedalata assistita e-ST900 ROCKRIDER
PORTABICI THULE EASYFOLD 

La bici è compatibile con il portabici THULE EASYFOLD venduto nei nostri punti vendita DECATHLON.

Questo portabici da gancio traino può contenere 2 bici a pedalata assistita.

Portabici per bici elettrica
Estensore batteria 360 Wh

La bici è compatibile con l'estensore di autonomia - 360 Wh Decathlon

ROCKRIDER E-ACTV 500: istruzioni, riparazione
ROCKRIDER E+EXPL 700: istruzioni, riparazione

Pezzi di ricambio

È necessario sostituire alcuni componenti? Scopri tutti i nostri pezzi di ricambio per la bici trekking AE E-ACTV 500.

MTB a pedalata assistita e-ST900 ROCKRIDER

SERVE ASSISTENZA?

ISTRUZIONI e CERTIFICATO DI CONFORMITÀ

MTB a pedalata assistita e-ST900 ROCKRIDER
istruzioni pittogrammi

Ti servono le istruzioni meccaniche della bici?

ISTRUZIONI e CERTIFICATO DI CONFORMITÀ

Ti serve la certificazione di conformità della bici?

ISTRUZIONI e CERTIFICATO DI CONFORMITÀ

Ti servono le istruzioni elettriche della bici?

MTB a pedalata assistita e-ST900 ROCKRIDER

I NOSTRI IMPEGNI

ROCKRIDER garantisce a vita il telaio, l'attacco manubrio e il manubrio della MTB (in normali condizioni d'uso).

Per gli altri componenti, la garanzia è di 2 anni.

Il tuo parere conta!

Positivo o negativo, il tuo parere ci interessa molto. Ecco perché il tuo commento è così importante:

  • MTB a pedalata assistita e-ST900 ROCKRIDER

    Per commentare in qualunque
    momento

    Le recensioni dei clienti ti permettono di esprimere le tue sensazioni sulla qualità del prodotto!

  • Il tuo parere conta!

    per aiutare gli altri sportivi e sportive

    Il tuo commento sarà utile per permettere altri sportivi e sportive di scegliere al momento dell'acquisto!

  • Il tuo parere conta!

    per contribuire al miglioramento dei nostri prodotti

    Utilizziamo i vostri commenti per migliorare l'ideazione dei nostri nuovi prodotti!