Cura e riparazione degli scarponi da sci

Ref: 8588277, 8588728, 8641840, 8739611, 8588283, 8641849, 8739617, 8604148, 8756719, 8563589, 8589370, 8626984, 8613902, 8570413, 8782428, 8673961, 8782430, 8783158, 8783170, 8790576, 8613903, 8570408, 8783214, 8673984, 8783204, 8783244, 8783243, 8553770, 8370479, 8504987, 8588286

SCARPONI DA SCI:ISTRUZIONI, RIPARAZIONE

Hai acquistato un paio di scarponi da sci e vuoi consigli su come manutenerli, ripararli e/o stoccarli?
Scopri tutte le informazioni necessarie per utilizzare a lungo i tuoi scarponi da sci.

La manutenzione dei tuoi scarponi da sci

La scocca dei tuoi scarponi da sci

La giornata sugli sci è finita? Prima di rilassarti sul divano, una grande tazza di cioccolata calda in mano, è importante pulire e riporre correttamente gli scarponi da sci.Questo ti permetterà di trovarli pronti per la prossima uscita.

Ecco alcuni consigli per manutenere lo scafo dei tuoi scarponi regolarmente:
- Inizia rimuovendo la neve dalla scocca con una spazzola morbida o un panno, senza sbattere gli scarponi uno contro l'altro !
- Rimuovere la scarpetta per arieggiarla. Non lasceresti mai i guanti bagnati nelle tasche della giacca, no? Lo stesso vale per le scarpette, che devono asciugare a temperatura ambiente.
- Rimetti le scarpette nelle scocche, chiudi gli scarponi chiudendo (un po') i ganci per evitare che la plastica prenda una falsa piega che poi ti fa male.
Qualche traccia di fango?
Se vuoi lavare la scocca o cancellare i micro-graffi, prendi un panno umido e strofina delicatamente con acqua e sapone. Non dimenticare di sciacquare e far asciugare bene.

Cura e riparazione degli scarponi da sci

La scarpetta dei tuoi scarponi da sci

Gli scarponi da sci Wedze sono quasi tutti dotati di scarpette amovibili.
Si consiglia di rimuoverle dopo ogni sessione di sci per eliminare l'umidità.
Fatele asciugare a temperatura ambiente, non troppo vicino a un radiatore o a una fonte di calore, che potrebbe rendere la scarpetta più morbida e modificarne la forma iniziale.

Per pulirle il lavaggio a mano è il più adatto. Alcune lavatrici offrono un programma di "lavaggio a freddo" che può anche essere adatto, ma è necessario ridurre la centrifuga al minimo (<400 giri/ minuto). Si sconsiglia l'uso dell'asciugatrice, la cui temperatura elevata deformerebbe le scarpette.
L'ideale è lasciare le scarpette all'aria aperta per più giorni, prima di rimetterle nella scocca.

Malgrado una manutenzione costante, un odore sgradevole persiste nelle scarpette da sci? Niente panico, è del tutto normale perché è dovuto al sudore dei piedi.
Esistono diverse soluzioni:
- Lascia che le scarpette prendano aria per diversi giorni, in un luogo asciutto e ben ventilato.
- Passa un antibatterico di quelli disponibili in commercio.
- Cospargile con bicarbonato di sodio e lascia agire per qualche ora.

La cosa più efficace è lavarti bene i piedi prima di indossare gli scarponi da sci e indossare calzini puliti.

Cura e riparazione degli scarponi da sci

La riparazione dei tuoi scarponi da sci

Nonostante la cura che dedichiamo alla progettazione e alla fabbricazione dei nostri scarponi da sci, è possibile che un colpo o una cattiva manipolazione provochi l'usura prematura dei ganci o dei pattini delle suole esterne (anteriore e/o posteriore).

La tendenza è la riparazione, in Wedze come altrove. Ecco perché ti proponiamo di sostituire il pezzo difettoso in una dei nostri laboratori, in negozio.

Abbiamo sviluppato talloniere per scarponi freeride Wedze e scarponi con inserti compatibili con attacchi low tech.
Queste talloniere intercambiabili sostituiscono quelle originali sugli scarponi da sci freeride della marca Wedze

Stoccaggio SCARPONI DA SCI

Lo stoccaggio dei tuoi scarponi da sci

​​E no, non è ancora il momento della cioccolata calda, sul divano, ancora un piccolo sforzo... A fine della stagione, ti consigliamo di lasciare le scarpette e le scocche a prendere aria separatamente per diversi giorni per assicurarti che non ci siano più tracce di umidità.

Dopo aver pulito l'interno e l'esterno degli scarponi da sci, questi devono ora essere riposti in un luogo asciutto e a temperatura ambiente.
Per preservarle dai raggi UV, dalla ruggine, dalla polvere o da eventuali parassiti, mettile in una sacca protettiva.