L’ARTE DELLA PULIZIA DEI DISCHI DEI FRENI DELLA MTB

Che la tua bici abbia i freni a disco meccanici o i freni a disco idraulici, è fondamentale fare manutenzione ai dischi per poter avere sempre una frenata ottimale e sicura. Buona notizia: questa operazione è estremamente semplice!

L’ARTE DELLA PULIZIA DEI DISCHI DEI FRENI DELLA MTB

PERCHÉ EFFETTUARE LA MANUTENZIONE DEI DISCHI DEI FRENI IDRAULICI O MECCANICI DELLA MTB?

La manutenzione dei dischi dei freni non richiede necessariamente le operazioni che ci vengono autmaticamente in mente quando pensiamo a prenderci cura della MTB, se però pensiamo che il sistema frenante è IL punto sul quale non si deve transigere per garantire la nostra sicurezza possiamo capire meglio perché ci sia concesso insistere su di esso. Inoltre, oltre ad essere un elemento di sicurezza per eccellenza, la manutenzione dei freni - e di tutto il necessario per azionarli, in questo caso i dischi - permette il funzionamento a lungo termine della MTB, il corretto funzionamento nell'immediato, ma anche la protezione di altri pezzi della bici; dato che la meccanica della MTB è data da pezzi che lavorano in modo interdipendente, è facile capire come un elemento difettoso possa comportare l'usura di un altro elemento, poi di un altro ancora, ecc...

💡 Raccomandiamo quindi di controllare regolarmente l'usura e le condizioni generali dei dischi (ovviamente questo vale per tutti i pezzi della MTB), un disco rotto o crepato deve essere tassativamente sostituito senza aspettare; controlla anche che i dischi non siano decentrati (un disco decentrato è considerato problematico quando è superiore ad un 1 mm che può assolutamente essere riparato con un attrezzo specifico); ma è importante anche mantenere i dischi in un buono stato di pulizia.

Ci sembra anche una buona occasione per ricordare che qualunque dubbio è legittimo. Quindi, se l'aspetto o il funzionamento di un pezzo della tua MTB ti sembrano sospetti, rivolgiti subito ad un professionista che ti saprà consigliare, rassicurare ed aiutare.

CON CHE FREQUENZA SI DEVONO LAVARE I DISCHI DEI FRENI?

Ah, questo quesito suona quasi come una domanda retorica, non trovi? Davvero, secondo te? “Ehm… Quando sono sporchi? ”. Bene, questo è logico… a meno che tu non voglia aspettare che i dischi siano molto incrostati.

Infatti, puoi semplicemente controllarne l'aspetto e l'usura dopo ogni uscita: se durante l'uscita la bici si è sporcata molto, è molto probabile che dovrai prepararti a rimboccarti le maniche; al contrario, con un po' di fortuna, la pulizia potrà attendere ancora un po'! Vedi, non è poi così difficile 😉

L’ARTE DELLA PULIZIA DEI DISCHI DEI FRENI DELLA MTB

CHE PRODOTTO SI DEVE USARE PER PULIRE I DISCHI DEI FRENI DELLA MTB?

A rischio di deludere gli amanti dei miracolosi prodotti innovativi da provare: per pulire i dischi e tutti gli elementi della bici, la semplicità è d'obbligo. 

➡️ Per esempio, se hai rovesciato qualche goccia di bevanda zuccherata sul telaio, non c'è niente di meglio di acqua e sapone. Quindi, per quanto riguarda i freni a disco idraulici o meccanici, è lo stesso; la prima cosa da ricordare è che i dischi sono allergici al WD40, al White Spirit, al degrippante, all'alcol e a qualunque tipo di olio (quindi fai attenzione quando lubrifichi la trasmissione della MTB, abbiamo fatto tutti questo errore ^^). 

I dischi hanno bisogno di grip per poter frenare, e questi prodotto lasciano una pellicola grassa che ne impedisce il corretto funzionamento. 

Per pulire i dischi dei freni, puoi anche usare acqua o uno sgrassatore specifico disponibile in negozio.

CHE MATERIALE DEVO AVERE PER PULIRE I DISCHI DEI FRENI DELLA MTB?

Per lavare i dischi dei freni, ti serviranno:

▪️ uno sgrassatore,
▪️ un panno asciutto e pulito... tipo la vecchia t-shirt di cui la tua dolce metà si è stancata, oppure la tua che non sopporti più (però ricordati, l'idea non è stata nostra).

COME PULIRE DISCHI E PASTIGLIE DEI FRENI DELLA MTB?

Prima di tutto consigliamo di provare i freni in modo da verificarne il funzionamento, poi di controllarne l'aspetto generale, quello dei dischi e l'usura delle pastiglie.
Dovrai poi togliere la ruota e smontare le pastiglie dei freni. Approfittane per lavarle con un detergente specifico e asciugale bene con un panno pulito. Adesso puoi pulire i dischi dei freni con uno sgrassatore e asciugarli con un panno asciutto e pulito. Non ti resta che rimontare le pastiglie e rimettere la ruota. Et voilà!

COME SGRASSARE/ELIMINARE IL WD40 DAI DISCHI DEI FRENI DELLA MTB? CON L'ACETONE?

Stavi generosamente ingrassando la catena, ed ecco il dramma: un po' di WD40 si è depositato sui dischi… Niente panico, ti spieghiamo come fare per toglierlo.

Come dicevamo prima, i dischi non vanno molto d'accordo con il WD40, il White Spirit, il degrippante, l'alcol e l'olio. Dato che quindi i dischi perdono tutta la loro efficacia a contatto con questi liquidi è bene pulirli, converrai infatti che dei freni che non funzionano non sono per niente utili!

Magari hai sentito dire che l'acetone può risultare efficace per togliere una sottile pellicola di grasso dai dischi, ma ti consigliamo invece di usare acqua calda con un po' di detersivo per stoviglie, oppure uno sgrassatore specifico. Hai visto, non è troppo complicato! :)

Adesso padroneggi alla perfezione l'arte della pulizia dei dischi dei freni della MTB. La manovra è piuttosto semplice da eseguire, ma non possiamo che consigliarti di rivolgerti ad un professionista in caso di dubbi sulla qualità e/o l'efficacia del tuo materiale. Ricordati che è una questione di sicurezza, ma anche di durata della tua due ruote preferita e dei bei momenti da condividere. Ah, se ti avessero detto che un giorno avresti apprezzato il fatto di lustrare la tua MTB non ci avresti sicuramente creduto, non è vero?

L’ARTE DELLA PULIZIA DEI DISCHI DEI FRENI DELLA MTB

Manon

Figlia, sorella e compagna di ciclisti. Praticante di trail* cresciuta all'aperto, alla scuola dello sport. Specialità ultra* in fase di acquisizione. Maratoneta e campionessa di Francia Junior 2013 della marcia 10.000 metri. Appassionata di storie di sportivi e sportive.

+ consigli per fare manutenzione alla MTB